Nascar Whelen Euro Series
Villeneuve rinnova per il 2020
Photo Credit: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Villeneuve rinnova per il 2020

Dopo avere esordito quest’anno nella NASCAR Whelen Euro Series, salendo tre volte sul podio, Jacques Villeneuve conferma il proprio impegno nella serie anche per il 2020.

Il canadese, campione del mondo di Formula 1 e vincitore della 500 Miglia di Indianapolis, porterà il team FEED Racing al debutto nel campionato assieme a a Patrick Lemarie.

Villeneuve e Lemarie saranno al volante delle vetture numero 5 e 6, gareggiando per la prima volta, nonostante la lunga amicizia che li lega, come compagni di squadra.

Il primo pilota EuroNASCAR 2 sarà invece il 17enne belga Simon Pilate, che si alternerà al volante proprio con Lemarie. 

Questo è un progetto mirato ad offrire a giovani di talento l’opportunità di crescere e diventare professionisti delle corse. Ho sempre amato questo tipo di auto e di corse e dopo aver fatto esperienza lo scorso anno in NWES, siamo pronti a fare il passo successivo – ha commentato Villeneuve, che è anche partito davanti a tutti due volte nel 2019, chiudendo la stagione all’ottavo posto della EuroNASCAR PRO – Con Patrick ci conosciamo da quando avevamo otto anni, è stato il test driver della BAR in Formula 1 e abbiamo fondato la FEED Racing insieme, per cui questo per noi è un passaggio logico. La vettura Euro NASCAR è perfetta per imparare al meglio le basi del pilotaggio, è aggressiva e affascinante, non ha aiuti elettronici e ha tanti cavalli e, visto che due piloti condividono la stessa auto, ci consentirà di fare un buon lavoro di apprendimento con i nostri giovani piloti. La NASCAR Whelen Euro Series può aprire un interessante via di sviluppo per le loro carriere e nei prossimi mesi valuteremo l’opportunità di allargare l’impegno a tre o quattro vetture, schierando altri top driver e altri talenti emergenti”.

Progredire sarà la parola chiave. Personalmente voglio far meglio della scorsa stagione e questo logicamente significa battermi per il campionato e conseguire qualche vittoria. Lo stesso verrà per tutti i nostri piloti, vorremmo che i nostri alfieri in EuroNASCAR PRO potessero competere per la vittoria e che i piloti EuroNASCAR 2 dimostrassero di poter fare il salto nella massima categoria nel 2021”, ha aggiunto il canadese.

Per Patrick Lemarie, il 2020 segnerà il ritorno al volante in gara dopo una pausa di diversi anni. Il francese, residente ad Andorra, ha preso la decisione di risalire in macchina dopo avere visitato le finali NWES di Zolder, in Belgio, nonostante non abbia mai guidato una vettura della categoria.

Non vedo l’ora di pilotare una Euro NASCAR! Sono molto amico di Jacques da tantissimo tempo ed è stato così entusiasta delle vetture della  NWES e del campionato che mi ha detto che questa sarebbe stata l’occasione perfetta di correre insieme. Per cui eccomi qui, tornerò a correre dopo 15 anni! – ha spiegato Lemarie, la cui vasta esperienza include Formula 1, la 24 Ore di Le Mans, la European Le Mans Series che ha vinto nel 2001, la Formula 3000, la Champ Car e molto altro – Non ero sicuro di voler tornare al volante ma sono andato a Zolder per le finali della NWES, ho visto le auto e il campionato e sono stato subito entusiasta di questa opportunità. Sono molto felice di essere compagno di squadra di Jacques e voglio proprio godermi le gare. L’obiettivo di tutto il progetto FEED Racing è aiutare giovani talenti e pensiamo che la NASCAR Whelen Euro Series possa essere un’ottima possibilità per loro. La macchina è bella da guidare ed è decisamente una buona scuola. Per di più possono dividere la vettura con noi, quindi possono imparare come lavorare e avere una buona visibilità per i loro sponsor. Speriamo che questo possa aprire loro molte porte”.

Simon è un pilota molto giovane con pochissima esperienza, ma è stato impressionante durante gli stage di FEED Racing – ha commentato Lemarie, parlando del rookie Pilate – È stato subito entusiasta di questo progetto ed è esattamente quello che vogliamo. Avere un talento così promettente con noi è molto positivo. Lui è uno che ascolta sempre attentamente e impara costantemente. Sono sicuro che sarà competitivo”. 

FEED Racing ha in programma i primi test con le proprie Euro NASCAR nel mese di febbraio presso il circuito di Magny Cours, la pista che ospita la FEED Racing academy, mentre la preparazione per l’apertura stagionale della NASCAR Whelen Euro Series, in programma al “Ricardo Tormo” di Valencia il 25 e 26 aprile, è già iniziata.

Share Button