Italian F4 Championship
Van Uitert con la pioggia

Van Uitert con la pioggia

A condizionare la prima gara del weekend di Adria, secondo degli appuntamenti dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth, è stata la pioggia. Con la pista bagnata, i primi tre giri sono stati completati alle spalle della safety car.

Una condizione che si è rivelata ideale per Job Van Uitert. L’olandese del team Jenzer Motorsport, si è infatti dimostrato il più veloce e al dodicesimo giro è subentrato al comando grazie ad un sorpasso su Lorenzo Colombo, autore delle due pole in qualifica con la monoposto della Bhaitech. Con Van Uitert rimasto in testa fino all’arrivo e l’italiano secondo, sul gradino più basso del podio è salito il neozelandese Marcus Armstrong che ha difesto i colori della Prema.

A mettere a segno il quarto posto è stato invece all’indiano Kush Maini, compagno di squadra di Van Uitert. Alle sue spalle il bresciano Leonardo Lorandi (Bhaitech), primo fra i Rookie dopo avere lottato con Aldo Festante. Il pilota della DR Formula si è dovuto ritirare quando mancavano pochi giri alla bandiera a scacchi in seguito allo spegnimento del motore.

Sesto posto e secondo degli esordienti per il brasiliano Enzo Fittipaldi, con un’altra vettura della Prema. Poi la brava Sophia Floersch (BWT Muecke Motorsport), seguita dal guatemalteco Ian Rodriguez (DRZ Benelli), dall’argentino Giorgio Carrara e dallo svizzero Giacomo Bianchi, questi ultimi entrambi con la Jenzer Motorsport.

Nel Rookie Trophy, dietro a Lorandi, Fittipaldi e Carrara, hanno completato la top 5 il brasiliano Felipe Branquinho (DR Formula) ed il francese Alessandro Ghiretti (BDL Motorsport).

Results

  Driver Team Time Download Results
Race 1 Job Van Uitert Jenzer Motorsport 30:46.375 (19 laps) »
Race 2 Leonardo Lorandi Bhaitech 29:23.557 (22 laps) »
Race 3 Lorenzo Colombo Bhaitech 30:22.525 (24 laps) »
Qualifying 1 Lorenzo Colombo Bhaitech 1:14.941 »
Qualifying 2 Lorenzo Colombo Bhaitech 1:14.747 »
Share Button