Campionato Italiano Sport Prototipi
Vallelunga: Margelli insegue Uboldi

Vallelunga: Margelli insegue Uboldi

Il Campionato Italiano Sport Prototipi approda questo fine settimana a Vallelunga per il quinto e penultimo appuntamento della stagione. Reduce da un secondo posto e dalla vittoria di Gara 2 ottenuta nel precedente round di Magione con la Norma del team Nannini Racing, Walter Margelli si è portato a soli 14 punti dal leader della classifica Davide Uboldi.

Il comasco, protagonista con la Ligier Evo2 E della Eurointernational, rimane in ogni caso il favorito. Anche se sul tracciato laziale ha tutte le carte in regola per inserirsi nella lotta al vertice anche Ranieri Randaccio (Norma M20FC SCI), mentre non ci sarà Ivan Bellarosa, che ha al suo attivo tre vittorie con la Wolf GB08 Turbo nelle ultime quattro gare disputate.

Sulla pista di casa punterà certamente a fare bene Claudio Francisci, che proprio a Magione ha fatto il suo rientro nella serie con la Lucchini Alfa Romeo 3.0 V6 CN4. Si prenotano anche Giancarlo Pedetti, al via con una Norma completamente rinnovata nel motore e cambio dalla CMS Racing Cars, e il nuovo arrivo Sandro Bettini, atteso in pista sempre con una biposto francese curata dalla Parretta Corse.

La tappa di Vallelunga segnerà anche il ritorno nel Campionato Italiano Sport Prototipi delle Radical della Autosport Sorrento, che schiererà tre SR4 1.6 affidando le prime due a Michele Esposito (al rientro nella serie dopo le sue ultime apparizioni a Vallelunga nel 2013 con la Radical SR3 e a Magione nel 2012, quando al volante della Osella PA21 della Progetto Corsa ottenne il secondo posto assoluto alla spalle della Tatuus ufficiale di Brandon Maisano), alla 23enne avellinese Ida Petrillo, in arrivo dal karting e al proprio debutto. Singolare la partecipazione con una terza vettura inglese di Salvatore Tarantino, addetto stampa della categoria, che potrà così raccontare “direttamente dall’abitacolo” un’esperienza straordinaria, magari puntando a salire pure sul podio, rinverdendo le sue esperienze da pilota dopo un lungo periodo di assenza dalle piste (se non con una penna e il notes in mano).

Il weekend romano entrerà nel vivo venerdì 2 settembre con la prima sessione di prove libere alle 13.30 e proseguirà sabato 3 con il secondo turno alle ore 8.55 e le prove ufficiali alle 15.30. Domenica Gara 1 scatterà 9.05 e Gara 2 alle 15.45 (entrambe si svolgeranno sulla durata di 25 minuti più un giro), sempre con la diretta su AutomotoTV (SKY148) e sul sito internet www.acisportitalia.it.

Share Button