Campionato Italiano Gran Turismo
Vallelunga: doppietta Lambo

Vallelunga: doppietta Lambo

Doppietta delle Lamborghini del Vincenzo Sospiri Racing a Vallelunga, nella penultima gara della stagione. Seconda vittoria di quest’anno per Yuki Nemoto e Tuomas Tujula, che adesso sono i favoriti alla corsa al titolo. Secondi i loro compagni di squadra Leonardo Pulcini e Danny Kroes. Grazie al terzo posto, Stefano Comandini e Marius Zug sono ancora pienamente in lotta con la BMW. Così come lo è Riccardo Agostini, ottavo con la Audi divisa con Mattia Drudi, inizialmente terzo, anche se i 30 secondi di handicap tempo hanno fatto poi retrocedere il suo compagno di squadra. Brutto colpo per Lorenzo Ferrari, costretto al ritiro con la Mercedes.

Al via con Loris Spinelli in pole non ce n’è per nessuno. L’abruzzese del team Antonelli Motorsport si porta al comando con la Mercedes del team Antonelli Motorsport. Dietro di lui ci sono la Ferrari di Alessio Rovera, la Lamborghini di Tuomas Tujula e la Audi di Drudi. Quinta l’altra Huracán della LP Motorsport con Jonathan Cecotto, alla sua prima apparizione di quest’anno nel GT italiano. A metà dello stint iniziale, Drudi riesce ad avere la meglio su Tujula, andandosi a prendere la terza posizione e portandosi anche all’attacco di Rovera. Spinelli fa segnare il giro più veloce e continua a spingere, lasciando poi il volante a Ferrari nei pit-stop con circa dieci secondi di vantaggio. Nelle fasi dei cambi entra in pista la safety car per la vettura di Simon Mann ferma lungo il tracciato. Si riparte e davanti questa volta c’è la Lamborghini di Yuki Nemoto. Seconda la BMW di Stefano Comandini e poi l’altra Lambo di Danny Kroes. L’olandese riesce a infilare il pilota romano. Dietro Giorgio Roda si gira alla Roma dopo un contatto con la Mercedes di Lorenzo Ferrari, che poco dopo finisce contro le barriere del Tornantino a causa di una sospensione precedentemente danneggiata. E la gara si conclude così.

Nella GT4 dura appena pochi metri la gara della Mercedes di Andrea Belicchi, costretto a rientrare ai box. Nella stessa classe al comando si porta la Porsche Cayman di Riccardo Pera. Subito dietro l’altra Mercedes di Luca Segù. Dopo dieci minuti quest’ultimo viene infilato dalla BMW di Simone Riccitelli, che risale secondo di classe. Poco dopo Riccitelli raggiunge anche Pera e lo attacca al Tornantino, ma tra i due si infila ancora Segù che ritorna secondo. Dopo le soste e la prima safety car in testa si porta Francesco Massimo De Luca, che supera Paolo Gnemmi e rimane davanti fino al traguardo. A Francesco Guerra, che ha rilevato Ricitelli vengono dati 10 secondi di penalità. Nella GT Cup vittoria della Ferrari 488 Challenge di Riccardo Chiesa e Matteo Greco.

 

Campionato Italiano Gran Turismo. Vallelunga, 5 dicembre 2020

Gara 1

  1. Yuki Nemoto/Tuomas Tujula (Lamborghini Huracán GT3 Evo / VSR) 52:17.211, 28 giri GT3 Pro
  2. Danny Kroes/Leonardo Pulcini (Lamborghini Huracán GT3 Evo / VSR) 0.520
  3. Stefano Comandini/Marius Zug (BMW M6 GT3 / BMW Team Italia) 1.514
  4. Sean Hudspeth/Mattia Michelotto (Ferrari 488 GT3 / Easy Race) 1:716 GT3 Pro-Am
  5. Giacomo Altoè/Jonathan Cecotto (Lamborghini Huracán GT3 Evo / LP Racing) 2.006
  6. Alex Frassineti/Giovanni Venturini (Lamborghini Huracán GT3 Evo / Imperiale Racing) 2.531
  7. Matteo Cairoli/Marco Cassarà (Porsche 911 GT3 R / Dinamic Motorsport) 3.270
  8. Riccardo Agostini/Mattia Drudi (Audi R8 LMS GT3 / Audi Sport Italia) 3.804
  9. Alexander Moiseev/Raffaele Marciello (Mercedes-AMG GT3 / Antonelli Motorsport) 4.188
  10. Marco Bonanomi/Luca Magnoni (Honda NSX GT3 Evo / Nova Race) 6.602
  11. Daniele Di Amato/Alessandro Vezzoni (Ferrari 488 GT3 / RS Racing) 6.813
  12. Matteo Greco/Riccardo Chiesa (Ferrari 488 Challenge / Easy Race) 8.821 GT Cup
  13. Gianluca Carboni/Emanuele Romani (Porsche 991 GT3 / Duell Race) 12.670
  14. Giorgio Roda/Alessio Rovera (Ferrari 488 GT3 / AF Corse) 15.616
  15. Alessandro Cozzi (Ferrari 488 Challenge / Formula Racing) 1 giro
  16. Christian Brusborg (Ferrari 488 Challenge / Formula Racing) 1 giro
  17. Francesco Massimo De Luca/Luca Segù (Mercedes-AMG GT3) 1 giro GT4 Pro-Am
  18. Mattia Di Giusto/Gabriele Torelli (Porsche Cayman / Ebimotors) 1 giro GT4 Am
  19. Christian De Kant/Francesco Fenici (Porsche Cayman / Cram Motorsport) 1 giro
  20. Paolo Gnemmi/Riccardo Pera (Porsche Cayman / Ebimotors) 1 giro
  21. Paolo Meloni (BMW M4 GT4 / W&D Racing Team) 1 giro
  22. Giacomo Riva/Daniel Vebster (Porsche Cayman / Cram Motorsport) 1 giro
  23. Francesco Guerra/Simone Riccitelli (BMW M4 GT4 / BMW Team Italia) 1 giro
  24. Lorenzo Ferrari/Loris Spinelli (Mercedes-AMG GT4 / Antonelli Motorsport) 6 giri

Non classificati

Matteo Cressoni/Simon Mann (Ferrari 488 GT3 / AF Corse)

Andrea Belicchi/Jody Simone Vullo (Mercedes-AMG GT4 / Scuderia Villorba)

Giro più veloce: Loris Spinelli (Mercedes-AMG GT3 / Antonelli Motorsport) 1:33.794, 13° giro

Share Button