MINI Challenge Italia
Torelli vince, Sandrucci è campione
Photo Credit: Foto Speedy

Torelli vince, Sandrucci è campione

Nel giorno in cui Gabriele Torelli ha conquistato l’ultima vittoria della stagione del MINI Challenge Italia, Gustavo Sandrucci si è laureato campione. Il pilota viterbese si è fregiato con Melatini Racing (e in questa occasione anche con il supporto della concessionaria Cascioli) di un altro prestigioso titolo, dopo essersi laureato campione 2017 della Clio Cup Italia.

A Monza, nel sesto e ultimo appuntamento del monomarca tricolore, già in Gara 1 è arrivata la certezza matematica di un successo meritato, costruito a suon di vittorie (quattro in totale), a cui vanno aggiunte due pole e una sequenza incredibile di podi, pur trattandosi per la squadra marchigiana del primo anno nella categoria e per Sandrucci della sua prima stagione completa nella stessa serie in cui aveva fatto solamente delle apparizioni lo scorso anno.

Peccato che il contatto avuto proprio con Torelli, abbia avuto l’effetto di spedire il pilota in Gara 1 contro le barriere. Ingenti i danni, tanto che nonostante una straordinaria corsa contro il tempo la sua squadra non è riuscita a schierare la John Cooper Works blu numero 16 per Gara 2, che proprio in questa occasione si disputava sempre nella giornata di sabato.

Ma l’appuntamento di Monza ha laureato campione anche Ugo Federico Bagnasco, che ha concluso la sua stagione con un podio ed il titolo della LITE.

Al via di Gara 2, con la pista bagnata, a portarsi al comando alla prima curva è stato Charlie Cooper, che scattava dalla prima fila con la vettura guest di MINI Italia al fianco del poleman Paolo Maria Silvestrini, scivolato invece in terza posizione. Autore di un’ottima partenza, da quinto Massimo Ferraro si è portato secondo, ma al secondo giro è arrivato lungo in fondo al rettilineo, lasciando poi passare sia Filippo Zanin che Torelli. Un ulteriore avvicendamento nelle posizioni di testa, ha visto  Zanin superare anche Cooper e risalendo primo.

Le due posizioni in seguito si sono nuovamente invertite, con Torelli sempre saldamente attaccato dietro, fino a quando non è riuscito a balzare in testa per rimanerci fino alla bandiera a scacchi. Alla fine il secondo posto è andato a Zanin, con Tobia Zarpellon risalito terzo.

 

Risultati

  Driver Team Time Download Results
Race 1 Luca Rangoni AC Racing Technology 27:50.632 / 13 L »
Race 2 Gabriele Torelli MINI Milano by Progetto E20 28:12.167 / 12 L »
Qualifying Filippo Zanin L'Automobile by Progetto E20 2:07.081 »
Free Practice 1 Filippo Zanin L'Automobile by Progetto E20 2:07.812 »
Free Practice 2 Gabriele Torelli MINI Milano by Progetto E20 2:07.961 »
Share Button