BTCC
Terzo titolo BTCC per Turkington

Terzo titolo BTCC per Turkington

Colin Turkington ha conquistato a Brands Hatch il suo terzo titolo nel BTCC. Il 36enne pilota del Team BMW, che arrivava all’ultimo appuntamento stagionale con un vantaggio di 34 punti da amministrare, è riuscito nell’impresa nonostante il suo diretto rivale Tom Ingram, quarto nella seconda gara del weekend, ha cercato di mantenere la lotta aperta fino all’ultimo.

Il pilota del team Speedworks Motorsport ha fatto tutto quello che poteva, recuperando dalla 14ª posizione della griglia con la sua Toyota fino a concludere ad un passo dal podio, negatogli dalla BMW del Pirtek Racing guidata da Andrew Jordan.

Anche se alla fine Turkington ha concluso con il bilancio di una sola vittoria, quella ottenuta lo scorso giugno sul circuito di Oulton Park, la sua stagione è stata straordinariamente costante, segnata dieci volte da un piazzamento nelle prime tre posizioni.

Ingram, 25 anni, ha concluso secondo assoluto, conquistando il titolo Independents.

Tom Chilton, fratello di Max, ha chiuso terzo in classifica con il team Shredded Wheat Racing with Gallagher e secondo tra gli Independents.

A Brands Hatch, a imporsi in Gara 1 è stato Dan Cammish, al volante della Honda del team Halfords Yuasa Racing), il 17° differente vincitore di questa stagione, al traguardo davanti al suo compagno di squadra Matt Neal e a Brett Smith (WIX Racing with Eurotech).

Uno-due di Cammish e Neal anche nella seconda gara, mentre in Gara 3 il successo è andato al campione uscente Ash Sutton sulla Levorg dell’Adrian Flux Subaru Racing, in un finale entusiasmante che ha visto Josh Cook, al volante della Vauxhall Astra del Power Maxed TAG Racing, tagliare il traguardo secondo con un distacco di soli 32 millesimi. Rob Austin, con l’Alfa Romeo del DUO Motorsport with HMS Racing ha completato l’ultimo podio 2018.

Il campionato inglese ripartirà ad aprile 2019 proprio da Brands Hatch, sul circuito Indy, ed affronterà nuovamente un calendario di 30 gare.

Share Button