TCR Italy
TCR Italy: a Imola il terzo round

TCR Italy: a Imola il terzo round

Sarà l’autodromo di Imola ad ospitare il terzo appuntamento del TCR Italy. Una tappa attesissima per una lotta al vertice, dalla quale sono emersi quattro differenti vincitori nelle quattro gare fino ad ora disputate.

A guidare il plotone è Enrico Bettera, che dopo aver firmato al volante dell’Audi RS3 Lms della Pit Lane Competizioni entrambe le pole position, conta tra l’altro un successo ed un podio grazie ai quali precede di due punti Marco Pellegrini. Il pilota della Hyundai i30 N di Target Competition, dal canto suo capitalizza la sequenza di risultati utili ed i punti pesanti della vittoria di gara 1 a Misano. La prima di categoria per il pilota milanese, come per il giovanissimo Matteo Greco che con il successo di Gara 2 segue a nove lunghezze sulla Cupra. Il suo compagno di colori alla Scuderia del Girasole by Cupra Racing, il campione in carica Salvatore Tavano, vuole invece un immediato riscatto dopo il doppio zero romagnolo e magari con la sua prima firma stagionale.

Un obiettivo che anche altri contendenti sono pronti ad agguantare. A cominciare da Eric Scalvini, con la Cupra DSG della squadra di Vergiate pronto a sfruttare qualsiasi spiraglio tra gli avversari con cambio sequenziale. Per proseguire con il giovanissimo Jacopo Guidetti che, appena sedicenne, ha già conosciuto a Monza le emozioni del podio in Gara 2, proprio al suo debutto tricolore sull’Audi di BF Motorsport.

Nello stesso gruppo di testa c’è anche Max Mugelli. Il toscano, dopo il terzo posto ottenuto nella seconda gara di Misano, punta alla prima vittoria sull’Alfa Romeo Giulietta by Romeo FerrarisAndrea Argenti è invece andato già vicinissimo al podio con la Opel Astra di South Italy Racing Team.

Ad Imola potrebbe sventolare anche la bandiera austriaca grazie a Felix Wimmer, sempre più a suo agio nella bagarre tricolore sulla Cupra del Wimmer Werk Motorsport, mentre tra chi vuole il ritorno nelle posizioni alte di classifica c’è Davide Nardilli, finora sempre a punti sulla Honda Civic di MM Motorsport e non a caso decimo in campionato.

Dopo il difficile weekend di Misano, si ripresenta al via il macedone Igor Stefanovski, che guiderà la Cupra dello Stefanovski Racing Team con la quale è atteso nella lotta al vertice. Max Milli e Max Chini continueranno il loro apprendistato sulla Golf GTI DSG del Proteam sulla quale si sono alternati nello scorso round.

Per il Trofeo Nazionale DSG il capoclassifica Matteo Bergonzini, ottavo nella classifica assoluta sulla Cupra di BF Motorsport, dovrà invece difendersi da Scalvini e dalla pattuglia austriaca sulle Cupra del Wimmer Werk con Peter Gross, Günter Benninger e Christian Voithofer.

Prima uscita stagionale infine per il rallysta Damiano Reduzzi al volante della Hyundai i30 N della Trico WRT con la quale ha già compiuto il debutto in gara nella Coppa Italia sempre ad Imola.

Share Button