Campionato Italiano Turismo TCR
Tavano domina, Ferrara 2.

Tavano domina, Ferrara 2.

Salvatore Tavano si è aggiudicato Gara 2 a Vallelunga nel sesto e penultimo appuntamento del TCR Italy 2018.
Scattato dalla seconda posizione sulla griglia di partenza stilata in ordine inverso nelle prime otto posizioni finali di Gara 1, il pilota della Seat Motorsport Italia, il capoclassifica della serie tricolore ha imposto il ritmo sula sua Cupra inanellando giri veloci e lasciandosi alle spalle la bagarre a distanza di sicurezza.

Luigi Ferrara, il suo ultimo avversario nella lotta al titolo tricolore, ha lottato generosamente rimontando dal gruppo e regolando anche due durissimi duelli. Il primo con Max Mugelli, poi costretto al ritiro sulla Honda Civic FK7 di MM Motorsport e l’ultimo determinante per il secondo gradino del podio agguantato superando Nicola Baldan, poi costretto a fermare la sua Hyundai schierata del Team Mulsanne a due giri dal termine.

Sul terzo gradino del podio è salito Federico Paolino al volante della Hyundai di BRC Racing Team con la quale è riuscito a districarsi abilmente tra le schermaglie in pista, mentre quarto al traguardo e primo di DSG si è piazzato Giovanni Altoè così vincitore del Trofeo Nazionale DSG con un weekend di anticipo al volante della Audi RS3 Lms di Pit Lane Competizioni.

Può ancora ambire al secondo posto nella stessa categoria, così come anche per l’Assoluta, Matteo Greco, giunto quinto al traguardo sulla Cupra di Seat Motorsport Italia, mentre il suo compagno di squadra Max Gagliano chiude terzo di DSG e settimo assoluto alle spalle di Andrea Larini, sulla Cupra di Pit Lane.
L’austriaco Peter Gross ha, invece, conquistato i suoi primi punti tricolori con l’ottavo posto assoluto sulla Cupra DSG di Wimmer Werk Motorsport, mentre hanno chiuso la top 10 le Cupra DSG di Piergiorgio Capra e di Andrea Mosca, entrambi al debutto stagionale nei colori rispettivamente Gretaracing e BF Motorsport.

Share Button