Lamborghini Super Trofeo Middle East
Target Racing a segno a Dubai

Target Racing a segno a Dubai

A inaugurare la terza edizione del Lamborghini Super Trofeo Middle East sono stati Timur Boguslavskiy e Frederik Schandorff. Un successo limpido quello dell’equipaggio del team Target Racing, che nella prima gara del round d’apertura di Dubai ha messo tutti dietro dopo che il pilota russo si è avviato secondo, lasciando poi il volante al proprio compagno di squadra che ha mantenuto durante tutto il suo secondo stint un ritmo elevato. Schandorff ha così conquistato la leadership, chiudendo davanti alla Huracán Super Trofeo Evo di Axcil Jefferies,  autore della pole con la vettura della Konrad Motorsporte Ramez Azzam. Sul podio anche Juuso Puhakka e Takashi Kasai, al via con la FFF Racing.

Quando sono salito in macchina l’abitacolo era bollente e guidare non è stato facile – ha commentato Schandorff a fine gara – Nonostante ciò abbiamo fatto una bella gara, mantenendo un ritmo molto buono. Ora speriamo di potere difendere la leadership anche nelle prossime due gare del weekend”.

Sono felice di aver vinto questa prima gara del campionato – ha dichiarato sul podio Boguslavskiy –La partenza non è stata delle migliori e ho lottato un po’ con Jefferies, ma è stata una battaglia regolare. Ho cercato di mantenere i nervi saldi per preservare la macchina”.

Grazie a questa vittoria Boguslavskiy e Jefferies partiranno dalla pole nella seconda delle tre gare in programma, che scatterà sabato alle 9.55 locali.

Nella PRO-AM primo posto per Jefferies e Azzam, secondi sul podio overall; in AM successo per Vincent Schwart con un’altra Huracán del team Konrad Motorsport. Successo nella Lamborghini Cup di Gerard Van Der Horst.

Share Button