Lamborghini Super Trofeo North America
Tanti italiani nella gara del VIR
Photo Credit: Jamey Price

Tanti italiani nella gara del VIR

Il quarto dei sei doppi appuntamenti del Lamborghini Super Trofeo North America che si disputerà questo weekend sul circuito della Virginia, vedrà diversi italiani protagonisti. Cominciando dal padovano Riccardo Agostini, che in coppia con il locale Trent Hindman ha conquistato tre vittorie di fila (due a Elkhart Lake e una a Watkins Glen) portandosi al comando della classifica PRO.

L’equipaggio del team Prestige Performance by Lamborghini Paramus ha sette punti di vantaggio sull’italo-americano Richard Antinucci, protagonista con la Change Racing/Lamborghini Carolinas nel corso della prima parte di questa stagione. Ancora in corsa per il titolo della stessa classe, con i due round di Laguna Seca e Imola ancora all’appello, è anche Ashley Freiberg (DAC Motorsport/Lamborghini Palm Beach), la prima donna ad essere salita sul podio assoluto della serie sempre a Watkins Glen, adesso a 19 lunghezze dai leader del campionato.

Nella PRO-AM c’è invece attesa per il romano Edoardo Piscopo, sempre sul podio in coppia con il giovane Taylor Proto, che si presenterà da leader con la Huracán della US RaceTronics/Lamborghini Beverly Hills. Tra i loro sicuri avversari c’è Austin Versteeg (DXDT Racing/Lamborghini Dallas), con al suo attivo tre successi di classe.

Nella AM guida invece il rookie giapponese Yuki Harata (Dream Racing Motorsport/Lamborghini Las Vegas), il quale se la dovrà vedere con Brian Thienes (US RaceTronics/Lamborghini Beverly Hills). Il portoricano Juan Pérez è invece leader nella Lamborghini Cup.

Share Button