European Le Mans Series
Tanti italiani ai test ELMS
Photo Credit: Photo©AdrenalMedia.com

Tanti italiani ai test ELMS

Il 28 e 29 marzo a Monza si svolgeranno i test ufficiali dell’European Le Mans Series, in vista della 4 Ore di Silverstone che ad aprile darà il via alla stagione 2017. Sulla pista lombarda sono attese 41 vetture, con una maggiore partecipazione nella classe LMP3 che ne conta in tutto 21.

Diversi sono gli italiani, quattro dei quali impegnati nella classe principale LMP2. Andrea Roda sarà uno di questi. Il pilota di Como, campione dell’Asian Le Mans Series 2016-2017, sarà presente con la Ligier JSP217-Gibson dell’Algarve Pro Racing, con la quale ha confermato l’accordo anche per quest’anno. Ad alternarsi con Roda ci saranno i suoi compagni Matthew McMurry e Andrea Pizzitola. Completerà il quartetto della squadra portoghese il giovane australiano Aidan Read, che nei giorni scorsi è stato inoltre ufficializzato dal team FFF Racing by ACM per dividere quest’anno con Alberto Di Folco una Lamborghini Huracán GT3 nella Blancpain GT Series Asia.

Grande attenzione nei confronti dell’equipaggio Cetilar-Villorba Corse, che fa il debutto nella classe con Giorgio Sernagiotto, Roberto Lacorte e Andrea Belicchi, che disporranno di una delle tre Dallara P217-Gibson presenti.

Sempre nella LMP2 una new-entry interessante è quella del diciottenne olandese Rik Breukers, campione del Lamborghini Super Trofeo Middle East con la GDL Racing e adesso impegnato con un’altra Ligier JSP217-Gibson dell’ARC Bratislava assieme a Miroslav Konopka e Konstantin Calko. Il team campione G-Drive Racing sarà invece al via con l’Oreca 07-Gibson ed i piloti Memo Rojas, Ryo Hirakawa e Léo Roussel.

Riguardo sempre agli italiani, nella LMP3 due sono i debutti degni di interesse. A fianco di Giorgio Mondini, su una delle Ligier JSP3-Nissan dell’Eurointernational (con cui risulta iscritto anche Andrea Dromedari) debutterà il campione italiano Sport Prototipi Davide Uboldi. Poi c’è l’esordio dell’Oregon Team, che ha completato uno shakedown proprio a Monza qualche giorno fa. Con la squadra di Giorgio Testa e Jerry Canevisio, che avrà a disposizione una Norma M30-Nissan, ci saranno Davide Roda (zio di Andrea), il colombiano Andres Mendez e l’ultimo arrivato Dario Capitanio. Il romano, nel 2015 ha vinto il titolo del Renault Sport Trophy R.S.01 sempre con l’Oregon Team. Quattro Ligier per il team campione 2016 United Autosports.

Sono solo sette infine le LMGTE. Molto intersse c’è intorno alla presenza di Matteo Cairoli su una Porsche 911 RSR della Proton Competition. Il vicecampione in carica della Porsche Mobil 1 Supercup si alternerà al volante con lo svizzero Joël Camathias ed il tedesco Christian Ried. Andrea Bertolini, Gianluca e Giorgio Roda (padre e figlio) saranno su una delle due Ferrari 488 GTE dello Spirit of Race. Due sono le Aston Marin V8 Vantage.

Share Button