Trofeo Super Cup
Tante novità nel Trofeo Super Cup

Tante novità nel Trofeo Super Cup

A Vallelunga, dopo la pausa estiva, torna in pista anche il Trofeo Super Cup che affronta il quinto quinto round della stagione.

Quasi cinquanta gli equipaggi attesi al via, con Max Pigoli nelle vesti di leader della classifica riservata alla Supercars Series dopo avere ottenuto sette affermazioni con la Porsche 997 GT3 3.8. Il comasco dovrà fare i conti con vari avversari, cominciando dall’ucraino Andrii Iefimenko e “Togo”, mentre nella GT1 si prospetta un interessante confronto tra il giovane Alessandro Nervi (Autorlando Motorsport), i due piloti del team Bell Speed, Massimo Regni ed Enrico Martini, oltre che con l’esperto Mario Cagliani (Frenotecnica).

Nella Turismo V8 lotta in famiglia tra Roberto Del Castello (Cadillac Cts-V) e la figlia Luli (Chevrolet Lumina), mentre nella Turismo 1Giulio Valentini, attuale leader nella classe oltre 2.0, se la dovrà vedere con Alessandro Bettini. Da evidenziare anche le novità relative alla presenza di Enrico Bettera, in arrivo dal TCR Italy e reduce dal successo conquistato a Imola, Massimiliano Milli (con la Bmw 320 WTCC T portata in pista in precedenza da Valmiro Presenzini), Pasquale Notarnicola (su una Peugeot 308 Cup 1.6 Turbo) e del duo formato dai “coniugi da corsa” Federico Paolino e Carlotta Fedeli, quest’ultima in pista sulla Seat Leon DSG del team BD Racing a meno di tre settimane dalla nascita della loro prima figlia.

Continuando a scorrere l’entry list, da sottolineare è la presenza di Mamo Vuolo nella Turismo 2 e delle Mitjet affidate ad Andrea Ginesi e Federico Scionti, così come delle Mini Cooper di Fausto Flavi e Luca Rossetti (dominatore a Magione) nella Turismo 3 e l’esordio di Massimiliano Ciocca nella Clio Cup 1.6 con il team Faro Racing. Tre le Porsche Cayman Cup, che verranno guidate da Pierluigi Nebuloni, Patrick Bellezza e dall’equipaggio formato da Alberto Rodio e Giancarlo Tanzi.

Per quanto riguarda le classi fino a 2.0, in occasione dell’appuntamento di Vallelunga si rinnoverà la sfida tra le Clio RS Cup del leader Fabrizio Paolo Tablò, Andrea Dalla Bona e Massimo Massaro, mentre altrettanto interessante sarà la battaglia nell’affollata classe Turismo 4, al cui via ci saranno gli equipaggi formati da Ceteroni-Ruani (Citroen Saxo), Tibiletti-Sturla e Accorsi-Bommartini, insieme all’altra Honda Civic di Michele Febbraro, alla Toyota Corolla di Giuseppe Iuorio e alla Bmw 318 Racing Series affidata a Silvio Bossi e al debuttante Giulio Tiné. Nella Turismo 5 in azione il duo formato da Ivan e Pietro Fabris, chiamato al confronto con l’altro portacolori del Team Cipierre, Andrea Bonifazi, che è al suo al rientro dopo l’incidente che lo ha visto protagonista a Imola. Grande equilibrio nella Turismo 6, con il campione in carica Fausto Amendolagine che dovrà vedersela con le altre Peugeot 106 1.3 di Fabrizio Caprioni, Antonio Scocco, Alessandro Malavolta e del duo Sbei-Re. Infine, nella 1.6 Rs Plus, Eliseo Cruciani tenterà di respingere gli assalti dell’equipaggio ucraino formato da Kopylets e Polianychko sulla Fiesta del team Master Vr. Sarà della partita anche Mauro Cesari al volante della sua BlackM.

Share Button