Maserati Trofeo
Swiss Team trionfa a Spa

Swiss Team trionfa a Spa

Dominio totale dello Swiss Team nel primo appuntamento del Maserati Trofeo World Series che è andato in scena sul circuito belga di Spa-Francorchamps. La squadra elvetica ha festeggiato in Gara 1 la vittoria di Gabriele Gardel, completando il weekend con il successo ottenuto in Gara 2 da Mauro Calamia (nella foto), che nelle prove di venerdì aveva conquistato la prima pole della stagione.

Sfortunato il pilota di casa Renaud Kuppens, più veloce nelle Qualifiche 2, ma subito fuori dopo il primo via a causa di un incidente con Andrea Cecchellero in cui ha danneggiato irreparabilmente la  vettura della Kovex Motorsport, tanto da non potersi schierare per il secondo start. Un inizio senza dubbio molto deludente per il campione 2012 e 2013. Così come sembrava che le cose non si fossero messe bene anche per Calamia, che in Gara 1 dopo pochi metri è stato tamponato alla Source ed è scivolato 14°, dovendo poi iniziare una rimonta che lo ha portato ha concludere quarto.

Tutto a vantaggio di Gardel, che è riuscito a tenere dietro Alan Simoni e lo stesso Cecchellero, nell’ordine secondo e terzo alla bandiera a scacchi. Subito protagonista anche il rientrante Alberto Cola, frenato anche lui nella bagarre del primo giro.

Ben altra storia in Gara 2, quando Calamia, ritrovatosi da solo in prima fila dopo il forfait di Kuppens, si è involato al comando mantenendo costante il suo vantaggio nei confronti degli avversari fino all’arrivo. Ancora in evidenza Cola, secondo alla bandiera scacchi, mentre sul gradino più basso del podio è salito Gardel, premiato alla fine con la leadership provvisoria del campionato. Ancora bene Simoni, che ha tagliato il traguardo quarto, ma solo al termine di un’accesa lotta con lo stesso Gardel.

Non particolarmente fortunato Simone Di Luca, al suo debutto nel Trofeo Maserati, che probabilmente senza la penalizzazione del drive-through, che ha subito per non avere rispettato i limiti della pista, ed una foratura in Gara 1, avrebbe potuto ambire al podio. In evidenza anche Riccardo Ragazzi, terzo nelle due sessioni cronometrate; il padovano nelle prime fasi di Gara 1 si era anche portato al comando, ma nella lotta con Gardel è stato protagonista di un contatto in cui ha danneggiato un cerchione.

Il monomarca riservato alle MC Granturismo della Casa del Tridente, ha visto al via ben 22 vetture. Il prossimo appuntamento si svolgerà sulla pista dell’Hungaroring a inizio giugno.

Results

  Driver Team Time Download Results
Race 1 Gabriele Gardel Swiss Team 51:04.493 »
Race 2 Mauro Calamia Swiss Team 50:49.125 »
Qualifying 1 Mauro Calamia Swiss Team 2:31.453 »
Qualifying 2 Renaud Kuppens Konvex Motorsport 2:31.711 »
Free Practice Riccardo Ragazzi 2:32.482 »
Share Button