12H Italy
Successo della Porsche nella 12H Italy

Successo della Porsche nella 12H Italy

La Porsche 997 GT3 R del team Herberth Motorsport si è imposta nella seconda edizione della 12 Ore del Mugello dopo avere dominato per la maggior parte delle otto ore conclusive nella gara di sabato. Lo svizzero Daniel Allemann ed i tedeschi Ralf Bohn, Alfred e Ralf Renauer alla fine si sono imposti completando 342 giri dei 5,2 chilometri del tracciato toscano, precedendo la Mercedes SLS AMG della Ram Racing divisa da Tom Onslow-Cole, Adam Christodoulou e Paul White, che hanno perso la leadership quando sono rimasti fermi nella corsia dei box durante un periodo di neutralizzazione con il Code 60, nel corso della terza ora della seconda frazione.

Terzo posto per l’altra Merdedes della Hofor Racing di Roland Eggimann, Christiaan Frankenhout, Kenneth Heyer, Michael e Chantal Kroll, che hanno anche concluso ottavi assoluti e primi nella classe A6-AM su una vettura identica, nonostante un problema ad una sospensione negli ultimi momenti di gara. A tagliare il traguardo in quarta posizione è stata invece la Ferrari del Black Pearl Racing by Rinaldi su cui si sono alternati Pierre Kaffer, autore della pole di venerdì, “Steve Parrow” e Alexander Volz, che hanno concluso davanti all’altra Mercedes degli olandesi Duncan Huisman, Luc e Max Braams (GDL Racing). Scattata dalla prima fila con Matteo Malucelli, l’altra Ferrari della Scuderia Praha è stata rallentata da un contatto ai primissimi giri e in seguito ha pagato dei problemi di natura meccanica.

Ad imporsi nella classe riservata alle Porsche 997 sono stati Gabriel Abergel, Paul e Patrice Lafargue, che hanno portato la 991 Cup del Ruffier Racing in sesta posizione, dopo avere ingaggiato un’accesa lotta con la 997 Cup S dell’equipaggio tutto francese composto da Benjamin Roy, Maxime Pialat, Alain e Jean-Francois Demorge (Lorient Racing). La Seat Leon Cup Racer del NKPP ha dominato nella classe A3T con Harry Hilders e Roger Grouwels, che hanno concluso 13esimi assoluti davanti alla Marc Focus V8 degli australiani Keith Kassulke, Jake Camilleri, Peter Leemhuis e Ryan McLeod, dominatori a loro volta nella classe SP2.

Successo nella SP3 per la Ginetta G55 GT4 della Optimum Motorsport con Adrian Barwick, Bradley Ellis e Flick Haigh, davanti alla Ginetta G50 che il team emiliano Nova Race ha affidato a Carlo Mantori, Jérome Naveaux e Jean-Pierre Lequeux. La Lotus Evora della Cor Euser Racing è rimasta in testa fino a quando non ha accusato dei problemi durante la seconda parte di gara.

Results

  Driver Team Time Download Results
Race P2 Allemann-Bohn-Renauer-Renauer Porsche 997 GT3R - Herberth Motorsport 8h00:21.128 »
Race P1 Christodoulou-Onslow-Cole-White Mercedes AMG SLS GT3 - Ram Racing 114 laps »
Qualifying Pierre Kaffer Ferrari 458 Italia GT3 - Black Pearl Racing by Rinaldi 1:48.024 »
Share Button