Coppa Italia
Successi di Iaquinta, Bettera e Montali
Photo Credit: Actualfoto

Successi di Iaquinta, Bettera e Montali

Una vittoria a testa per Simone Iaquinta (Zero Racing) ed Enrico Bettera (Oregon Team) nella 1ª Divisione. Doppietta per Fabrizio Montali (Hexagon Motorsport) in 2ª Divisione e due vittorie anche per Mauro Guastamacchia nella Lotus Cup. È stato questo il verdetto del quinto appuntamento della Coppa Italia disputatosi sul circuito umbro di Magione.

Brivido per il leader della classifica Bettera via della prima delle due gare della 1ª Divisione, quando la sua Renault Megane V6 che si è ammutolita allo spegnersi del semaforo rosso rimanendo piantata sulla seconda posizione dello schieramento. Fortunatamente tutti sono riusciti a sfilardo e a portarsi in testa è stato proprio Iaquinta, già più veloce nelle qualifiche. L’ex-formulista ha salutato il gruppo, andando così ad aggiudicarsi la sua prima vittoria nel campionato del Gruppo Peroni. Dietro di lui lotta serrata tra le Porsche 997 GT3 Cup di Maurizio Fondi e Riccardo De Bellis, poi giunti nell’ordine sotto la bandiera a scacchi.

Nella Lotus Cup Guastamacchia ha impiegato un giro per passare il poleman Marco Fiore, in seguito sfilato anche da Paolo Biolghini. Due giri dopo si è acceso il duello tra Andrea Agazzi e lo stesso Fiore, che però nel finale sono stati passati sia dalla brava Luli Del Castello che da Gabriele Pieralisi.

In Gara 2 simile copione, con Iaquinta che è sembrato immediatamente inarrivabile per tutti e dietro una grande bagarre per le restanti posizioni del podio. Questa volta nessun problema per Bettera, che si è posto al comando del gruppo degli inseguitori davanti a Fondi, ancora una volta abile a tenere dietro De Bellis. A cinque minuti dalla fine però, due colpi di scenam con il ritiro di Iaquinta ed il contatto fra De Bellis e “Buck” che ha costretto il primo dei due al ritiro. Bettera continua a condurre la classifica con 56 punti, contro i 47 di De Bellis.

Doppietta anche per Guastamacchia nella Lotus Cup, davanti a Stefano Caprotti, subentrato a Coldani, e Del Castello.

Nella prima gara della 2ª Divisione, un’indecisione al via del poleman Montali lo ha fatto retrocedere sesto, con la Seat León Supercopa di Alessandro Cacciari subentrato al comando, seguito nell’ordine dalla Cup Racer di Emanule Alborghetti e dall’altra Supercopa di Kevin Giacon. Quarta l’Alfa Romeo 147 di Vincenzo Montalbano, a sua volta davanti a Fabio Fabiani (Seat León Supercopa). Al secondo giro proprio Montalbano ha infilato Giacon, mentre Montali ha iniziato la sua rimonta portandosi quinto. In soli tre giri il pilota del Proteam si è accodato al duo di testa e, nella tornata successiva, è riuscito a portare la sua BMW 320i davanti a tutti. Bene anche Alborghetti, che ha guadagnato la seconda, mentre Cacciari ha preferito non prendere ulteriori rischi e accontentarsi del terzo posto ed il primo di classe. Da segnalare anche la rimonta con cui Franco Destro (Opel Vectra) è riuscito a risalire quinto dopo essere partito dalla corsia box.

Montali ha quindi concesso il bis in Gara 2, dominando dal primo all’ultimo giro. Podio fotocopia di Gara 1, con  Alborghetti nuovamente secondo e Cacciari terzo, ma sempre leader del campionato con 86 punti, 11 in più dello stesso Montali. Quest’ultimo ha duellato a lungo con Destro, poi però rallentato da un problema allo sterzo.

Dopo la pausa estiva di agosto, il sesto round della Coppa Italia si disputerà il 6 e 7 settembre sul circuito toscano del Mugello.

Results

  Driver Team Time Download Results
Race 1 (1. Divisione) Simone Iaquinta Renault Mégane V6 22:24.798 »
Race 2 (1. Divisione) Enrico Bettera Renault Mégane V6 / Oregon Team 22:53.268 »
Qualifying (1. Divisione) Simone Iaquinta Renault Mégane V6 1:13.203 »
Race 1 (2. Divisione) Fabrizio Montali BMW 320i / Protem 22:07.489 »
Race 2 (2. Divisione) Fabrizio Montali BMW 320i / Proteam 23:03.399 »
Qualifying (2. Divisione) Fabrizio Montali BMW 320i / Proteam 1:16.537 »
Share Button