International GT Open
Subito podio RS Racing

Subito podio RS Racing

Esordio con podio per il Team RS Racing (CDP) che fin da subito ha recitato un ruolo da protagonista nell’appuntamento inaugurale dell’International GT Open all’Estoril. Sul circuito portoghese Daniele Di Amato ed Andrea Montermini sulla Ferrari 488 GT3 hanno centrato il podio in gara 1 ed il 5° posto in gara 2, entrambe le volte al termine di rimonte.

In gara 1 Montermini è scattato dalla undicesima posizione, dopo delle qualifiche un pò travagliate durante le quali il team ha lavorato molto e con profitto sul set up della super car di Maranello. Il modenese ha iniziato la sua risalita ed ha consegnato la 488 in quarta posizione al giovane romano già due volte vincitore del Ferrari Challenge. Di Amato ha condotto una seconda parte di gara in modo perfetto, attaccando e conquistando il podio finale.

In gara 2 l’equipaggio RS Racing è scattato dalla 16^ posizione e da quel momento è stata un rimonta costante iniziata da Di Amato e completata da Montermini, che seppur gratificato, avrebbe voluto poter concretizzare l’attacco alla quarta piazza.

.“Un ottimo inizio – ha commentato Di Amato – oltre al proficuo lavoro sulla nostra Ferrari, di cui i progressi si sono visti immediatamente, siamo soddisfatti di come tutto il team ha lavorato e del feeling rapidamente raggiunto in un contesto dove eravamo all’esordio”.

Abbiamo iniziato un proficuo lavoro sin dalle prove libere – è stato il commento di Montermini – il team ha lavorato egregiamente ed abbiamo potuto rimontare in entrambe le gare. Naturalmente dopo il 3° posto di gara 1, i 5 secondi di handicap previsti dal regolamento hanno reso tutto più difficile. Non ho potuto completare, sul finale, l’attacco ad una Lamborghini da cui il gap è anche troppo evidente. Daniele è stato sempre perfetto, veloce ed efficace, per cui lo ringrazio e mi complimento con lui come con tutto il team per la professionalità dimostrata”.

Share Button