Lamborghini Super Trofeo Europa
Stoneman vince al debutto
Photo Credit: Lamborghini

Stoneman vince al debutto

A Misano è stato l’inglese Dean Stoneman a conquistare il successo nella seconda gara del primo appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europe, riportando alla vittoria il team Bonaldi Motorsport che lo scorso anno aveva conquistato il titolo Pro e quello riservato alle squadre.

Con Karol Basz in pole e Loris Spinelli assieme a lui in prima fila, che hanno mantenuto al via le prime due posizioni, subito dietro Kikko Galbiati e Stoneman hanno dato vito ad una lotta per la terza posizione, con Milos Pavlovic che è risalito quinto dopo avere superato nelle battute iniziali Marcus Paverud.

Basz è riuscito a prendere il largo e a consolidare la sua leadership, con Spinelli non molto lontano e sempre seguito da Galbiati, Stoneman e Pavlovic.

All’apertura della finestra dei pit-stop, Basz ha ceduto il volante ad Andrzej Lewandowski. Vito Postiglione, subentrato a Galbiati, si è messo subito all’inseguimento di Gerard Van der Horst che nel frattempo aveva preso il posto di Spinelli e al 19°  giro ha avuto ragione dell’olandese portandosi secondo, staccato di oltre 11″ da Lewandowski. Al passaggio successivo Van der Horst è stato passato anche da Stoneman. Poi, a dieci minuti dal termine, il colpo di scena, con Postiglione costretto a rientrare ai box per un problema a una ruota.

In quel momento Lewandowski si è trovato ad essere attaccato da Stoneman. Raul Guzman, subentrato a Pavlovic, ha invece conquistato il terzo posto. Nei giri finali Stoneman è così riuscito a portarsi in testa sorpassando Lewandowski, con il polacco incalzato anche da Guzman. La bandiera a scacchi ha però congelato le posizioni e il pilota britannico, campione Fia Formula 2 nel 2010, ha potuto festeggiare il suo primo successo nel monomarca della casa di Sant’Agata.

Secondo posto assoluto e primo della categoria Pro-Am per Basz e Lewandowski, con il podio di classe completato da Van Der Horst e Spinelli (secondi) e Lorenzo Bontempelli e Damiano Fioravanti (terzi).

Massimo Mantovani, da solo al volante della seconda vettura del team Target Racing, si è imposto nella Am seguito da Cedric LeimerLaurent Jenny e Giuseppe Fascicolo-Claude-Yves Gosselin.

Nella Lamborghini Cup vittoria di Hans Fabri con l’Imperiale Racing; secondo posto per Martin Lechman e terzo di Kurt Wagner e Libor Dvoracek.

Share Button