GT World Challenge Europe
Sprint: le ultime pole di Costa e Marcello
Photo Credit: SRO Media

Sprint: le ultime pole di Costa e Marcello

Saranno Albert Costa (Lamborghini) e Raffaele Marciello (Mercedes) a partire davanti a tutti nelle ultime due gare della stagione del GT World Challenge Europe Sprint Cup a Barcellona.

Pole all’ultimo di Albert Costa, sulla pista di casa il più veloce con la Lamborghini dell’Emil Frey Racing divisa con Giacomo Altoè, nel primo turno di qualifica della mattina (il secondo del weekend spagnolo) che si è disputato con temperature ancora basse, ma la pista asciutta.

Il pilota catalano ha staccato ormai a tempo quasi scaduto il responso di 1’44”478, battendo di 62 millesimi la Mercedes di Raffaele Marciello (AKKA ASP). Terza e quarta le due Audi di Frederic Vervisch e Mattia Drudi, che aveva preso provvisoriamente il comando quando mancavano pochi minuti dal termine della sessione.

Solamente settimo il leader della classifica Dries Vanthoor, con l’altra R8 LMS GT3 dell’Audi Belgian Club Team WRT, staccato di quasi un secondo da Costa e preceduto anche da Maro Engel (Mercedes) e dal compagno di squadra Kelvin Van der Linde.

Bel nono tempo assoluto di Eddie Cheever III, primo della classe Pro-Am con la Ferrari 488 GT3 del team SKY-Tempesta Racing, proprio alle spalle della Mercedes di Oscar Tunjo, il più veloce della classe Silver.

Imprendibile Marciello nell’ultimo turno, grazie al tempo di 1’43”296 che lo ha posto davanti alla Audi di Van der Linde con oltre sei decimi di vantaggio. Terza l’altra Audi di Dries Vanthoor e quarta questa volta la Lamborghini di Costa.

Quinto assoluto e primo della Silver ha concluso Ezequiel Perez Companc con la Mercedes della Madpanda Motorsport, che ha messo dietro l’altra Lamborghini di Mikaël Grenier. Settimo Drudi e 12° Cheever III ancora davanti nella Pro-Am.

Share Button