Targa Tricolore Porsche
“Spezz” e Solieri ancora davanti

"Spezz" e Solieri ancora davanti

Il secondo appuntamento del Targa Tricolore Porsche 2014, disputatosi sul circuito romano di Vallelunga, ha salutato il successo di “Spezz” (Ebimotors), nella GT3 Cup, e quello di Glauco Solieri nella GT Open. Proprio quest’ultimo, al volante della Porsche 997 GT2 r1 del team Krypton Motorsport, ha preceduto sotto la pioggia i compagni di squadra Andrey Birzhin-Rino Mastronardi (nella foto) a loro volta vincitori della classe GT3 r013 dopo un arrivo al foto-finish con l’altro binomio della Ebimotors formato da Christian Passuti e Livio Selva.

Quello di “Spezz”, già più veloce nelle qualifiche, è stato il secondo successo consecutivo, dopo che si era imposto anche in apertura di stagione sulla pista di Imola, e grazie a questa doppietta il veneto ha potuto rafforzare la propria leadership in campionato. A scattare dalla pole, per via dell’handicap imposto per regolamento allo stesso “Spezz” (poiché appunto vincitore della gara precedente), era stato Fabrizio Angelo Comi. Ma il pilota del Team Ghinzani Arco Motorsport ha anticipato la partenza e si è così beccato un drive-through che lo ha relegato fin dalle prime battute in fondo al gruppo. A contendersi il comando sono stati pertanto Bashar Mardini (GDL Racing) e Birzhin (Glorax Racing). Ma a rendersi autore di una spettacolare rimonta è stato lo stesso “Spezz”, passato definitivamente a condurre nel corso della sesta tornata, con Mardini e Birzhin nell’ordine secondo e terzo. Bene anche Comi, risalito quarto ma alla fine costretto al ritiro per un problema tecnico.

In condizioni di pista bagnata Solieri è stato il vero dominatore nella gara della GT Open Cup. Dietro di lui hanno quindi concluso le GT3 Cup di Birzhin-Mastronardi e Passuti-Selva. Rallentata da un testacoda iniziale la vettura di Luca e Nicola Pastorelli. Poi, al 13° giro, l’uscita dell’altra Porsche di Alessandro Baccani e Paolo Veronesi, ha reso necessario l’intervento della safety-car, con conseguente neutralizzazione fino a sette minuti dalla bandiera a scacchi. Da segnalare anche la buona prestazione di Nicola Bravetti e Vittorio Bagnasco, anche loro con i colori della GDL Racing, noni assoluti e primi della classe GT2 r2.

Il Targa Tricolore Porsche tornerà adesso in pista alla fine di maggio, quando affronterà sul circuito austriaco del Red Bull Ring la terza tappa del calendario.

Results

  Driver Team Time Download Results
Race GT Open Cup Glauco Solieri Porsche 997 GT3 R / Krypton Motorsport 50:09.640 »
Race GT3 Cup "Spezz" Porsche 997 GT3 Cup / Ebimotors 30:58.048 »
Qualifying GT Open Cup Glauco Solieri Porsche 997 GT3 R / Krypton Motorsport 1:50.035 »
Qualifying 1 GT Open Cup Glauco Solieri Porsche 997 GT3 R / Krypton Motorsport 1:50.035 »
Qualifying 2 GT Open Cup Glauco Solieri Porsche 997 GT3 R / Krypton Motorsport 1:49.714 »
Qualifying GT3 Cup "Spezz" Porsche 997 GT3 Cup / Ebimotors 1:40.673 »
Free Practice 1 Baccani-Venerosi Porsche 997 GT3 Cup / Antonelli Motorsport 1:48.465 »
Free Practice 2 Glauco Solieri Porsche 997 GT3 R / Krypton Motorsport 1:37.170 »
Free Practice 3 Glauco Solieri Porsche 997 GT3 R / Krypton Motorsport 1:37.604 »
Share Button