International GT Open
Spa: col freddo vola la Bentley

Spa: col freddo vola la Bentley

Temperatura prossima a sei gradi a Spa, per la prima giornata del GT Open che ha visto disputarsi i due turni di prove libere. E ad ottenere il miglior crono in assoluto è stata subito la Bentley del Team Lazarus, quella divisa da Fabrizio Crestani e Yannick Mettler, che ha fermato il cronometro al termine della prima sessione su 2’16”575. Un vero tampone, visto che la Aston Martin Vantage GT3 di Salih Yoluc e Charlie Eastwood ha chiuso seconda, ma con un distacco superiore al mezzo secondo, con le due Ferrari 488 GT3 della AF Corse/APM Monaco di Louis PretteVincent Abril e Stephane Ortelli-Angelo Negro (primi della Pro-Am) subito dietro.

Crestani e Mettler arrivano in Belgio dopo avere conquistato a Monza qualche settimana fa la loro prima vittoria con il team guidato da Tancredi Pagiaro. Alla fine nel secondo turno sono scivolati ottavi, tre posizioni dietro i loro compagni di squadra Stefano Coletti e Nico Varrone.

A portarsi davanti è stata invece la McLaren 720 S GT3 del team Teo Martin Motorsport di Miguel Ramos e Henrique Chaves, che ha chiuso in 2’17”868 davanti alla Ferrari di Prette-Abril.

Nella classe Am più veloce in entrambe le sessioni è risultata la Mercedes di Florian Scholze e Jens Liebhauser.

Share Button