smart e-cup
De Pasquale e Ferri a Vallelunga

De Pasquale e Ferri a Vallelunga

Lo spettacolo l’ha fatta da padrone questo weekend a Vallelunga, al termine di due spettacolari gare sono stati Giuseppe De Pasquale e Fulvio Ferri a portare a casa la vittoria rispettivamente nella prima e seconda corsa. “DePa” ha regalato il primo successo a RSTAR Palermo, mentre il Campione 2018 Ferri ha portato Merbag sul gradino più alto del podio.

Ottima la progressione di Andrea Galeazzi sulla vettura firmata Sportmediaset: l’influencer milananese, al suo debutto in auto, si è migliorato costantemente sessione dopo sessione, prendendo sempre più confindenza con la pista e la vettura. Il bilancio del weekend è decisamente positivo: arrivo nei punti in Gara 2 grazie alla 14esima posizione e vittoria nel Fanboost!

Gara 1
La prima corsa ha visto Giuseppe de Pasquale scattare al meglio dalla pole e chiudere al comando tutti i giri della gara, ma il pilota di Rstar Palermo ha dovuto sudare le proverbiali sette camice per tener dietro un indomito Riccardo Azzoli, che le ha provate tutte per piazzare la sua Special Car davanti alla vettura del rivale. Dopo una furiosa battaglia durata 14 giri, la gara si è decisa al fotofinish, con l’azzurra vettura del dealer siciliano avere la meglio per soli 4 decimi di secondo sulla rivale sarda.

Francesco Savoia ha portato la sua CityCar Bari sul terzo gradino del podio, mentre un altro fotofinish ha deciso la quarta posizione con la Merbag di Fulvio Ferri che ha preceduto la Mercedes-Benz Roma di Vittorio Ghirelli per appena 3 decimi. Sesta posizione per Gianluca Carboni, con la E-Gino.

ComerSud ha conquistato la settima piazza con Tomas Denis Calvagni, davanti alla F3 Motors di Antonino Cannavò che ha così conquistato anche la vittoria nel Trofeo Challenger, davanti ad Antonio Lavieri (Falcar) e Fulvio Marengo (Autocentauro), che hanno completato sia il podio sia la Top10 assoluta.

Gara 2
La seconda gara ha portato lo spettacolo della smart e-cup ai massimi livelli: 10 giri intensi con battaglie in ogni punto della pista, che hanno visto Fulvio Ferri e Merbag portare a casa il primo successo stagionale davanti al duo Savoia-CityCar Bari e Azzoli-Special Car. La gara è stata interrotta al decimo giro dall’ingresso della safety car, che ha congelato le posizioni fino alla bandiera a scacchi.

Al via è stato Antonio Cannavò a partire dalla pole grazie all’inversione della griglia. Il pilota della F3 Motors ha completato al comando i primi quattro  giri della gara, per poi cedere il comando delle operazione ad uno spettacolare Calvagni. Il pilota Comer Sud ha poi ceduto la testa alla CityCar Bari di Savoia, che a sua volta lha passato il testimone alla Merbag di Ferri.

Lo spettacolo è stato però totale, con una battaglia globale in tutte le posizioni. I gladiatori della smart e-cup non si sono risparmiati e solo la safety car ha posto la parola fine alle ostilità. Ferri ha così conquistato la vittoria, su Savoia e Azzoli.

De Pasquale ha chiuso quarto, davanti a Ghirelli, Lorenzo Longo, autore di un’ottima rimonta con la sua Novelli 1934, e Cannavò, che si è confermato leader del Trofeo Challenger. Un errore ha relegato Calvagni in ottava posizione, davanti a Marengo e Mosconi, che hanno completato il podio del Trofeo Challenger e chiuso la Top10.

La classifica di Campionato

Dopo due appuntamenti, la CityCar Bari di Savoia mantiene la testa della classifica assoluta, con appena due punti di vantaggio sulla Merbag di Ferri e 6 lunghezze sulla Rstar di De Pasquale.

Il Tofeo Junior ha visto la Venus di Gianalberto Coldani e la Paradiso Group di Riccardo Longo dividersi i successi in gara, con il milanese ora in testa nella speciale classifica per appena due punti e mezzo.

Grazie alle due vittorie di Vallelunga, la F3 Motors di Cannavò balza in testa al Trofeo Challenger con 3 punti di vantaggio sulla Barbuscia di Marco Mosconi e 5 dalla Autocentauro di Fulvio Marengo.

Tutto l’elettrizzante show della smart e-cup si sposta ora in Puglia, sul circuito di Binetto che ospiterà altre due gare nel weekend del 26 e 27 settembre

Share Button