VdeV Proto
Sernagiotto-Lacorte in pista a Misano

Sernagiotto-Lacorte in pista a Misano

Giorgio Sernagiotto e Roberto Lacorte sono tornati in pista con la Tatuus PY012 del team Celadrin MSR Corse, per effettuare un’ulteriore giornata di test, in vista del prossimo appuntamento del VdeV in programma tra meno di due settimane sul circuito Bugatti di Le Mans. La coppia ha girato nella giornata di lunedì 7 aprile a Misano, ottenendo degli ottimi riscontri.

Una giornata positiva, anche se ritardata da un problema idraulico al cambio (e ancora prima dalla necessità di assemblare alcuni particolari della vettura arrivati solamente nella serata di sabato). Ben altra storia nel pomeriggio, quando Sernagiotto e Lacorte hanno potuto completare tutto il lavoro precedentemente programmato, sperimentando in particolare dei nuovi ammortizzatori Ohlins, che hanno reso più reattiva la biposto di Concorezzo, e provando delle modifiche sull’aerodinamica posteriore.

Alla fine Sernagiotto è riuscito a girare con tempi abbastanza vicini alla pole del Tricolore Prototipi dello scorso anno (di poco più alti quelli del suo compagno di squadra), ma con una vettura appunto in configurazione VdeV e pertanto un poco più lenta per via delle restrizioni regolamentari (gomme di mescola più dura e motore con 500 giri in meno).

Importantissimi, oltre che più che soddisfacenti, i dati raccolti nell’ottica del prossimo impegno in terra d’oltralpe, dove l’obiettivo sarà quello di puntare in alto, dopo che nel primo round di Barcellona una serie di imprevisti (tra cui il principio di incendio nel corso dei cambi ai box, la rottura di un braccetto dello sterzo ed un problema allo scarico) non avevano permesso al binomio italiano di ambire al podio.

Share Button