Eurogtsprint
Sei top-team nell’EuroGTSprint

Sei top-team nell'EuroGTSprint

Si definisce lo schieramento dell’EuroGTSprint per la stagione 2014. Il campionato organizzato dalla ADM Organization in partnership con FG Marketing & Communication, prenderà il via il prossimo 6 aprile da Monza, dove sono già attesi diversi top-team.

Tra questo c’è il ritorno del Black Team, che aveva vinto il titolo con Andrea Palma e la Ferrari GT2 nel 2012. Confermata l’adesione del pilota Glauco Solieri con la prima delle due vetture della Krypton Motorsport, team legato alla Porsche. Importante è la presenza di Autorlando Sport, che si presenterà con due GT3 R della Casa di Stoccarda. A portare in pista una Ferrari 458 Italia GT3 sarà invece il Team Malucelli, mentre è in via di definizione la presenza dell’Ombra Racing Team, sempre con una Rossa di Maranello. Cresce l’attenzione nei confronti della serie anche da parte delle squadre internazionali, come la compagine portoghese Sports&You, al via di questo 2014 con due Mercedes SLS GT3. Attesa anche la Maserati dello Swiss Team, che dopo avere fatto solo un paio di apparizioni lo scorso anno, punterà in alto nella stagione ormai alle porte.

Da evidenziare è anche la scelta da parte dell’organizzatore di adeguare il calendario a sei eventi non confermando la tappa di Magny-Cours, portando così la stagione a sei doppi appuntamenti: Monza (6 aprile), Hungaroring (4 maggio), Mugello (18 maggio), Brno (22 giugno), Portimão (20 luglio) e Imola (12 ottobre).

Ecco cosa hanno detto alcuni dei team manager…

Paulo Ferreira (Sports&You)
Faremo il campionato con le nostre due Mercedes SLS GT3. Le due gare a cui abbiamo preso parte lo scorso anno, Portimão ed Imola, ci hanno convinto a puntare nuovamente su questa serie che reputo essere di riferimento nel panorama delle competizioni riservate alle vetture GT in ambito europeo. Stiamo definendo gli equipaggi in modo da essere pronti a scendere in pista sul circuito brianzolo il prossimo 6 aprile al cento per cento e perché no, puntare al titolo 2014.

Guido Bonfiglio (Swiss Team)
Il 2013 nella GTSprint non è stato semplice per noi, ma ora siamo ora pronti a rientrare con le carte giuste per fare bene. Il campionato rappresenta una vetrina ideale per la nostra Maserati GT3. Stiamo concentrando tutti gli sforzi per assicurare la nostra partecipazione già al primo evento della stagione.

Lorenzo Martinelli (Krypton Motorsport)
Puntiamo molto sulla EuroGTSprint. È un progetto in cui ho sempre creduto e che seguo ormai dal 2011. Il ritorno al format originale è sicuramente la mossa giusta da fare da parte dell’organizzatore e penso che la risposta dei vari team si vedrà già dalla prima gara. Adesso stiamo lavorando per preparare due vetture, una Porsche 911 GT3 R che affideremo a Glauco Solieri ed una GT Cup.

Alessandro Malucelli (Team Malucelli)
Credo molto in questo campionato. Il nostro obiettivo è quello di preparare una Ferrari 458 Italia GT3. Le due gare da 40 minuti sono la formula giusta sia per noi team, che per il pubblico che avrà da divertirsi anche quest’anno.

Davide Mazzoleni (Ombra Racing Team)
Stiamo lavorando duramente garantire la nostra presenza alla prima gara di Monza. La EuroGTSprint evoca in noi bellissimi ricordi, come il titolo GTS3 conquistato da Mario Cordoni nel 2012.  Siamo sicuri che anche questa stagione la serie avrà il riscontro che merita.

Giancristiano Cavalleri (Black Team)
Per noi si tratta di un grande ritorno. Riportare in pista la 458 GT2 con cui abbiamo vinto il titolo nel 2012 mi inorgoglisce molto. La EuroGTSprint rappresenta dal punto di vista mediatico uno dei campionati di riferimento in termini di visibilità per piloti e sponsor. Contiamo di avere uno schieramento interessante già da Monza.

Orlando Redolfi (Autorlando Sport)
Con piacere annuncio la nostra presenza nella serie anche per quest’anno. E’ un campionato in cui crediamo molto ed in cui quest’anno puntiamo a vincere con una delle nostre vetture. Abbiamo infatti nei nostri piani l’intenzione di schierare due Porsche GT 3 R dato che anche quest’anno abbiamo confermato il supporto ufficiale di Porsche Weissach.

Share Button