MINI Challenge Italia
Sandrucci vince ancora
Photo Credit: Actualfoto

Sandrucci vince ancora

Gustavo Sandrucci vince ancora. Il pilota del team Melatini Racing, già matematicamente campione del MINI Challenge Italia nel precedente appuntamento di Vallelunga, ha conquistato il suo quinto successo della stagione nella prima delle due gare dell’ultimo round di Monza dopo essere partito dalla pole. Alle sue spalle ha concluso Lorenzo Nicoli, con Paolo Maria Silvestrini sul gradino più basso del podio.

Grande bagarre alla prima variante, con tutte le 20 John Cooper Works che arrivano in gruppo. A mantenere il comando è Sandrucci, seguito da Nicoli e Silverstrini, che alla Roggia prova il sorpasso, ma deve poi riaccodarsi terzo.

Alle sue spalle seguono nell’ordine Andrea Gagliardini, Ivan Tramontozzi e Diego Di Fabio, che completano il trenino dei primi sei. Nel frattempo Alessio Alcidi è costretto a ritirarsi. Si ritira anche Adam Sasha, che finisce contro le barriere all’uscita dell’Ascari.

Safety car e gara neutralizzata e alla ripartenza Silvestrini in difficoltà che perde due posizioni a favore di Gagliardini e Tramontozzi. Escursione sulla ghiaia invece per Giorgio Amati, che precipita in ultima posizione. 

I primi due prendono un po’ di margine dagli altri. Nicoli prova più volte a sferrare l’attacco a Sandrucci, ma senza riuscirci. Più indietro Ugo Federico Bagnasco è sempre leader nella classe LITE.

A otto minuti dalla fine Nicoli supera alla seconda variante Sandrucci, mentre Silvestrini risale quarto passando nuovamente Gagliardini.

Sandrucci non si arrende e prova a ripassare Nicoli, riuscendoci in fondo alla staccata del rettilineo. Ai due si avvicina pericolosamente anche Tramontozzi e più indietro anche Silvestrini sembra recuperare terreno.

Ma proprio alla fine Sandrucci prende un leggero margine. Nicoli difende il secondo posto e SIlvestrini riesce ad avere la meglio su Gagliardini chiudendo terzo. Ottima rimonta anche di Andrea Tronconi, che riesce a strappare la quinta posizione a Tramontozzi, seguito a sua volta da Di Fabio.

 

MINI Challenge Italia. Gara 1

Monza, 17 ottobre 2020

1. Gustavo Sandrucci (Melatini Racing) 29:10.177, 13 giri

2. Lorenzo Nicoli (Progetto E20) 2.784

3. Paolo Maria Silvestrini (Melatini Racing) 2.887

4. Andrea Gagliardini (Progetto E20) 5.466

5. Andrea Tronconi (Melatini Racing) 5.659

6. Ivan Tramontozzi (Progetto E20) 6.949

7. Diego Di Fabio (AC Racing) 9.927

8. Maurizio Losi (Ceccato Motors by CZ Bassano) 12.514

9. Roberto Gentili (AC Racing) 12.858

10. Daniele Pasquali (Caal Racing) 24.479

11. Alberto Cioffi (AC Racing) 33.723

12. Federico Ugo Bagnasco (Promodrive) 1:00.453 LITE

13. Marco Iannotta (Promodrive) 1:02.542

14. Parisotto (Promodrive) 1:02.886

15. Jochen Trettl (Promodrive) 1:06.803

16. Giorgio Amati (Promodrive) 1 giro

Non classificati: Adam Sascha (Promodrive), Alessio Alcidi (Caal Racing), Eduino Menapace (Pro Motorsport).

Giro più veloce: Paolo Maria Silvestrini 2:06.839, 8° giro

Share Button