Campionato Italiano Gran Turismo
Rovera con la Ferrari di AF Corse

Rovera con la Ferrari di AF Corse

Alessio Rovera cambia squadra e vettura, puntando ancora al titolo del Campionato Italiano Gran Turismo. Il varesino, dopo avere vinto lo scorso anno la serie Sprint in coppia con Riccardo Agostini sulla Mercedes del team Antonelli Motorsport, si rimette in gioco. Ma questa volta con una Ferrari, quella della AF Corse.

Il 24enne pilota lombardo prenderà parte sia al campionato Endurance che Sprint con una 488 GT3 equipaggiata con le ultime evoluzioni. Dopo i successi in monoposto e il titolo italiano 2013 della Formula Abarth, un biennio trionfale con le Porsche 911 GT3 Cup impreziosito dal titolo 2017 della Carrera Cup Italia e appunto il titolo di campione italiano GT Sprint 2019, una nuova sfida attende dunque Rovera, che si alternerà al volante con Giorgio Roda, driver comasco che vanta già varie esperienze sulla Ferrari. Ancora in via di definizione il nome del pilota che affiancherà i due nella serie Endurance.

“È un orgoglio salire su una Ferrari e fare parte di un team come AF Corse – ha commentato Rovera – Non vedo l’ora di tornare in pista. Conosco il Campionato Italiano GT, sempre competitivo e dove non puoi mollare mai, e conosco Giorgio Roda, mio compagno di squadra già nel 2013. Sarà invece la mia prima volta sulla Ferrari. Non avevo mai guidato neppure la Mercedes e lo scorso anno è andata davvero bene. Spero quindi di replicare le prestazioni di più alto livello. Sono curioso, penso che la 488 GT3 sia competitiva e AF Corse è una garanzia in questo senso. Dobbiamo ancora scoprire chi sarà il terzo pilota nell’Endurance, ma sono già pronto a lavorare con tutta la squadra e l’obiettivo personale resta invariato”.

Share Button