GT World Challenge Europe
Rossi nel GT World con WRT Audi
Photo Credit: SRO Motorsport Media

Rossi nel GT World con WRT Audi

Arriva prima di quanto si pensasse l’ufficialità dell’impegno 2022 di Valentino Rossi, che prenderà a tutto il campionato Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS con il Team WRT e la Audi. Niente Ferrari dunque per il nove volte campione del mondo delle due ruote, il quale prenderà parte ad entrambe le serie Endurance e Sprint Cup.

Con la squadra guidata dal 50enne belga Vincent Vosse, Rossi aveva già svolto un test lo scorso dicembre a Valencia. Un test che ha preceduto di poco l’accordo per disputare le dieci gare del doppio calendario del campionato continentale.

Scontato ricordare che Valentino porterà sulla sua macchina il numero 46 che lo ha accompagnato nella sua gloriosa carriera nella Moto GP, alternandosi al volante con i piloti ufficiali della casa dei quattro anelli. Curioso invece il fatto che l’asso di Tavullia tornerà a correre a Misano, che a luglio ospiterà il quarto e penultimo appuntamento della serie Sprint, ma questa volta in un’insolita veste. Nei suoi programmi naturalmente c’è anche la partecipazione alla 24 Ore di Spa-Francorchamps che si disputerà alla fine dello stesso mese.

In passato nello stesso campionato organizzato da SRO Motorsport, Rossi ha già preso parte ad un paio di appuntamenti della serie Endurance (all’epoca denominata Blancpain GT), disputando nel 2012 le gare di Monza e Nürburgring. Confermata intanto la sua presenza in occasione dei prossimi test ufficiali che si disputeranno sul circuito francese del Paul Ricard dal 7 all’8 marzo e che precederanno il primo round del campionato di durata a Imola nel mese di aprile.

Sono felice di unirmi al Team WRT per disputare tutta la stagione del Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS – ha commentato Valentino Rossi – Tutti sanno che sono sempre stato un grande appassionato di corse automobilistiche e che sono sempre stato interessato a correre su quattro ruote una volta che la mia carriera nella Moto GP fosse giunta al termine. Ora sono completamente disponibile per dedicarmi ad un programma di alto livello e con il giusto approccio professionale. Il Team WRT è la soluzione perfetta che stavo cercando e sono ansioso di iniziare questa nuova avventura nel Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS con loro“.

Appena una settimana fa, Valentino Rossi avrebbe dovuto prendere parte alla 12 Ore del Golfo, alternandosi con il fratello Luca Marini ed il suo inseparabile amico Uccio al volante di una Ferrari 488 GT3 del VR46 gestita da Kessel Racing. Il contatto avuto con un positivo, non gli aveva tuttavia permesso di presentarsi al via della gara, vendendo sostituito all’ultimo istante da David Fumanelli.

Share Button