smart e-cup
Ritornano gli elektro-gladiatori della smart e-cup: sono 23!

Ritornano gli elektro-gladiatori della smart e-cup: sono 23!

Milano – Ritorna questo fine settimana a Vallelunga tutto l’elettrizzante spettacolo della smart e-cup! Saranno ben 23 le smart full electric che si daranno battaglia nelle 12 gare in programma per lo scettro di campione della Season5, che si prospetta più avvincente che mai.

Si inizia con i fuochi d’artificio delle tre gare di Vallelunga, con la consueta griglia invertita – il primo parte ultimo, l’ultimo parte in pole e inversione così per tutto lo schieramento!-  pronta a regalare spettacolo e colpi di scena in un arena ancora più livellata dal nuovo peso minimo per i piloti, portato per tutti a 85kg. Confermata come di consueto la pioggia di streaming con oltre 70 pagine Facebook pronte a trasmettere le gare, una visibilità portata a livelli ancora più alti dal rinnovato accordo con SportMediaset, che schiererà in pista una vettura in maniera ufficiale e porterà tutta le elettrizzanti info dai campi gare sul proprio sito www.sportmediaset.com.

Sarà Federico Leo a guidare la smart e-cup #1 firmata SportMediaset. Il pilota milanese da qualche anno è diventato anche youtuber di successo e dovrà vedersela con un’agguerrita platea di gladiatori decisi a riaprire le ostilità chiuse a novembre scorso. I Campioni in carica Francesco Savoia e CityCar Bari avranno vita dura nel difendersi dagli assalti di Gabriele Torelli, confermato da Autotorino, e Giuseppe De Pasquale, ormai totem di Rstar Palermo.

Mercedes-Benz Roma cala l’asso di Simone di Luca, al debutto in elettrico, così come una ‘prima’ sarà per Matteo Ciccaglioni, alfiere de L’auto. Attesi ad una stagione da protagonista ci sono i poi i ‘senatori’ Lorenzo Longo, fedelissimo di Novelli 1934, e Piergiorgio Capra, anima di Venus.

Un posto al sole lo cercherà il pilota di Barbuscia Filippo Bencivenni, Campione in carica di un Trofeo Junior in grande spolvero, con ben 6 giovanissimi talenti pronti a darsi battaglia. Ai confermati Riccardo Longo (Paradiso Group) e Mattia Carlotto (Trivellato Racing) si aggiungono in pianta stabile una pattuglia di giovanissimi piloti formata da Leonardo Arduini, scelto da Crema DieselVittorio Milani, che con i suoi 16 anni sarà il più giovane in pista e porterà al debutto Lodauto, e il messinese Andrea Campagna, che riporta nella smart e-cup le insegne di F3 Motors.

Agguerrito il gruppone che punta al Trofeo Challenger, ben divisio tra riconferme e nuovi arrivi. Presente in pista il Campione in carica Marco Mosconi, al volante della Bonera, e il suo acerrimo rivale Tomas Denis Calvagni, pronto a…riaccendere la sua vulcanica Comer Sud. Tra le conferme troviamo anche Giuseppe Marech, che guiderà il debutto di Safra Motor, e Roberto Agostini, confermatissimo nella Cascioli Corse con la Sirio dotata del suo #TurboBio, mentre è un rientro quello di Christian Pigionanti, che porterà in pista per la prima volta il gruppo Scotti. Dopo averla assaggiata se ne sono innamorati e così il giornalista Gianluca Mauriello disputerà l’intera stagione sotto le insegne di TP Auto, mentre il vincitore dell’e-motorshow di Messina 2021 Angelo Lombardo debutterà, dopo un’ottima carriera in kart, sotto le effigi della new entry Delta Motors by Overlap.

Professionista del sim racing e al rientro come pilota reale, Igor Sicuro è deciso a far bene con la seconda vettura di Autotorino, così come il giovane Matteo Riccardi, che difendera i colori di Merbag.

La quinta stagione della smart e-cup scatterà questa settimana da Vallelunga, primo dei cinque round che compongono la stagione 2022. L’autodromo romano ospiterà i primi tre round dei 12 in programma e, come di consueto, le acrobazie degli elektro-gladiatori saranno trasmesse da una pioggia di dirette streaming, con oltre 70 portali internet collegati.

Share Button