smart e-cup
Ritorna il #TURBOBIO del team Sirio con Roberto Agostini nella smart e-cup

Ritorna il #TURBOBIO del team Sirio con Roberto Agostini nella smart e-cup

Civitanova Marche – Sirio, attraverso la divisione sportiva del gruppo “Cascioli Corse”, rinnova la partecipazione alla smart e-cup per la stagione 2022, confermando la collaborazione tra le aziende Cascioli Group e Molino Agostini.

La partecipazione al campionato di vetture elettriche smart, infatti, incarna ed esalta perfettamente i valori dell’azienda: ecosostenibilità e innovazione. Da sempre impegnata nel territorio marchigiano e abruzzese nel supportare molteplici progetti legati alla riduzione delle emissioni di C02, la conferma a questa elettrizzante competizione è stata una naturale conseguenza. La collaborazione con la Molino Agostini conferma questa linea green, grazie alla loro passione per l’arte molitoria, che ha permesso di trasformare la campagna del piccolo borgo marchigiano in uno dei territori più “Bio” della Regione.

Anche per il 2022 sarà Roberto Agostini, titolare di Molino Agostino e gentleman driver, ad indossare la tuta da pilota, sostituendo almeno per i week-end delle gare, le vesti di mugnaio: Ho già messo in ricarica le pile per questa seconda stagione e l’adrenalina è quasi arrivata al 100%. La smart e-cup è stata una scoperta magnifica a cui anche quest’anno non ho saputo resistere! Sono felicissimo di poter prendere parte ancora una volta a questo campionato insieme agli Amici di Cascioli Group, che ringrazio infinitamente per aver creduto in me e per avermi dato nuovamente fiducia. Cercherò di dare il massimo come ho sempre fatto e di continuare a sensibilizzare quante più persone possibili a questi temi.  La spiga di grano è sempre l’elemento che ci rappresenta ma soprattutto il nostro #TURBOBIO spero che nessuno se lo dimentichi!”.

Per rappresentare al meglio la nostra partnership, la livrea della smart SIRIO riprenderà l’elemento cardine del Molino Agostini: le spighe di grano in posizione obliqua a rappresentare la forza del vento derivante dalla velocità dell’auto. Per quest’anno abbiamo scelto una base verde mare, colore della perseveranza e della tenacia. Quella che auguriamo al nostro team per questa nuova avventura!”, fanno sapere i vertici di Sirio.

La quinta stagione della smart e-cup scatterà questa settimana da Vallelunga, primo dei cinque round che compongono la stagione 2022. L’autodromo romano ospiterà i primi tre round dei 12 in programma e, come di consueto, le acrobazie degli elektro-gladiatori saranno trasmesse da una pioggia di dirette streaming, con oltre 60 portali internet collegati.

Share Button