WEC
Rigon punta a Le Mans

Rigon punta a Le Mans

Prenderà il via con la 6 Ore di Spa-Francorchamps in programma a inizio maggio la Super Season 2018-2019 di Davide Rigon nel FIA WEC. Il pilota vicentino guiderà nella classe GTE-PRO una delle Ferrari 488 GTE schierate dal team AF Corse e si alternerà al volante con l’inglese Sam Bird, affrontando così un’annata lunghissima che si concluderà solamente nel giugno del 2019, dopo due 24 Ore di Le Mans.

Dopo avere rinnovato il proprio accordo con la Casa del Cavallino, il driver veneto sarà nuovamente impegnato su due fronti, proseguendo il suo lavoro al Simulatore F1 occupandosi dello sviluppo della Ferrari SF71H. Sarà dunque una stagione all’insegna della continuità per Rigon, che sarà anche presente nella Blancpain GT Series Endurance Cup al volante di una Ferrari 488 GT3 del team russo SMP Racing.

Sarà una stagione veramente intensa e ricca di appuntamenti sia in pista che al Simulatore F1 della Scuderia Ferrari, ma sono ansioso di tornare a guidare – ha commentato Rigon – Nonostante il maltempo di queste settimane, stiamo mettendo a punto la nostra Ferrari 488 GTE poiché nel FIA WEC vogliamo confermare il titolo Costruttori. Per quanto mi riguarda proverò nuovamente a giocarmi il titolo mondiale. Anche quest’anno mi aspettano due 24 Ore (Le Mans e Spa-Francorchamps) il cui conteggio sale a tre considerando l’appuntamento del 2019 che chiuderà la super-season del FIA WEC. Vincere a Le Mans è sicuramente uno dei miei grandi obiettivi. Dopo il podio del 2015 spero sia l’anno giusto. Sono molto contento di poter continuare a guidare per Ferrari. Insieme vogliamo raggiungere ancora importanti traguardi”.

Dopo il quarto successo ottenuto alla fine della scorsa stagione, Rigon cercherà inoltre il suo quinto successo consecutivo nella 12 Ore del Golfo che si disputerà sul circuito di Yas Marina.

Share Button