F.4 Italia
Rientra Marzio Moretti
Photo Credit: Photo4

Rientra Marzio Moretti

L’ultimo round dell’Italian F4 Championship by Abarth che si disputa questo fine settimana al Mugello vede il ritorno di Marzio Moretti. Il sedicenne mantovano – al suo primo anno in monoposto col team BVM – aveva saltato Vallelunga per un problema di salute. Adesso cercherà di chiudere in bellezza la stagione 2018 puntando a quel podio sfiorato in diverse occasioni.

Per lui la soddisfazione di aver concluso a punti 14 delle prime 15 gare disputate e sulla difficile pista del Mugello cercherà di migliorare la sesta posizione nella classifica rookie dei debuttanti in F4.

“Sono contento di ritrovare Marzio in abitacolo – racconta il suo coach Giovanni Anapoli – assieme al team BVM nei giorni scorsi ha disputato una sessione di test al Mugello per prepararsi alle tre gare di questo fine settimana. I risultati sono stati buoni, Marzio è determinato e si è impegnato a fondo e pensiamo di poter lottare per la parte alta della classifica. Potrebbe esserci la variabile del tempo ma da questo punto di vista il ragazzo ha dimostrato di adattarsi bene anche alla pioggia nonostante la sua limitata esperienza dovuta alla giovane età”.

Sempre al Mugello ci saranno al via altri due piloti che recentemente sono passati dalla Racing Academy di Iron Lynx seguendo un percorso formativo che alterna sessioni di guida al simulatore e giornate di test in pista. La prima è Amna Al Qubaisi, la 18enne ragazza degli Emirati Arabi che sta correndo con il team Prema Theodore Racing, la squadra che al momento occupa la seconda e terza posizione in campionato con i suoi piloti.

Sarà invece al debutto assoluto in una gara di Formula 4 Nicola Marinangeli, 15enne kartista di Foligno, al via con il team DR Formula.

“Siamo molto soddisfatti che sempre più giovani stiano credendo nel nostro progetto. Iron Lynx Motorsport Lab è operativa solo da un anno ma, grazie alla nostra decennale esperienza nel motorsport internazionale, abbiamo già avviato importanti collaborazioni ricorda Andrea Piccini che con Sergio Pianezzola coordina le attività della Racing Academy il nostro obiettivo è quello di valorizzare il talento dei giovanissimi piloti che si rivolgono alla nostra Academy, velocizzando il loro percorso formativo sia dal punto della guida sia tecnico e sportivo, Li accompagniamo nel delicato passaggio dal Kart alla monoposto, aiutandoli ad affrontare i primi importanti passi della loro giovane carriera agonistica e i risultati cominciano a vedersi”.

Share Button