Clio Cup Italia
Ricciarini torna al successo

Ricciarini torna al successo

Vittoria di Cristian Ricciarini e discorso titolo rinviato all’ultima gara della stagione. A Imola il pilota della Essecorse ha conquistato la sua quinta vittoria della stagione, ritornando sul gradino più alto del podio che gli mancava ormai dall’appuntamento di Misano dello scorso agosto. Punti importanti per il toscano,

Secondo posto per Aldo Cesare Ponti, in grande forma sul circuito del Santerno con la vettura della Faro Racing. Terzo a sorpresa Paolo Tartabini, al suo debutto con la Sevenhills Motorsport. Quarto Alessandro Tarabini (Oregon Team), mentre Massimiliano Danetti proprio alla fine è scivolato quinto con la RS 1.6 turbo della PMA Motorsport, mantenendo comunque la leadership della classifica. Brutto colpo per Giulio Bensi (Faro Racing), proprio alla fine costretto al ritiro e ormai fuori dalla lotta finale per il campionato. Campionato che adesso vede Ricciarini salire a 126 punti, a quattro lunghezze da Danetti.

Al via non parte bene Ricciarini, ma ancora peggio fa il poleman Ponti. Ne approfitta Danetti, che dal quarto posto si porta al comando. Ma già alla variante del Tamburello, Ricciarini si riprende la prima posizione e poi inizia a incrementare il suo vantaggio su Danetti.

Proprio Danetti invece viene attaccato da Ponti e all’uscita della Villeneuve finisce sull’erba per essere sfilato sia da Bensi (che ne approfitta per portarsi secondo), che da Ponti. Quinto Stefana, in lotta con Giacomo Trebbi e il suo compagno Tarabini, sempre al Tamburello va in testacoda. Si gira anche Ercole Cipolla e poco dopo finisce in testacoda anche Ermes Della Pia.

Tante emozioni che proseguono con la lotta per il quinto quarto tra Danetti e Trebbi. Bensi va lungo alla Villeneuve e scivola quinto. Trebbi passa Danetti e poi si porta all’inseguimento di Ponti per il secondo posto, riuscendolo a superare a una decina di minuti dalla fine.

Si gira nuovamente Cipolla e riprende. Un errore anche per Pierluigi Sturla. Bensi nel frattempo recupera terreno su Danetti e si riprende il quarto posto. Ma Danetti prova a rispondere al toscano della Faro Racing. Un testacoda anche per Chierichetti. Poi l’ultimo imprevisto, a tempo quasi scaduto, con l’uscita sulla ghiaia di Bensi, in quel momento in lotta con Danetti.

 

Clio Cup Italia. Imola, 21 novembre 2020

Gara 1

1. Cristian Ricciarini / Essecorse 25:06.571 12 giri

2. Aldo Cesare Ponti / Faro Racing 10.934

3. Paolo Tartabini / Sevenhills Motorsport 38.885

4. Alessandro Tarabini / Oregon Team 39.428

5. Massimiliano Danetti / PMA Motorsport 48.258

6. Pierluigi Sturla / Sevenhills Motorsport 1:11.106

7. Giacomo Trebbi / Explorer Motorsport 1:38.947

8. Andrea Chierichetti / MC Motortecnica 1:51.908

9. Ercole Cipolla / Faro Racing 1:55.060

10. Giulio Bensi / Faro Racing 1 giro

11. Ermes Della Pia / Melatini Racing 1 giro

12. Quinto Stefana / Oregon Team 4 giri

Share Button