Carrera Cup Italia
Primo podio per Linossi

Primo podio per Linossi

Francesca Linossi protagonista al Mugello nel quarto appuntamento della Porsche Carrera Cup 2017. La portacolori della Dinamic Motorsport ha infatti centrato il podio in Gara 1. Per lei si è trattato del primo podio stagionale nella serie. La Linossi è stata autrice di un bellissimo sorpasso ai danni di Pellegrinelli che è valsa la piazza d’onore.

Gianmarco Quaresmini, invece, ha mancato il podio per un contatto che lo ha visto incolpevolmente coinvolto mentre era in lotta per un posto tra i primi tre, privandolo così di punti importanti in ottica campionato.

Il weekend della Dinamic è stato positivo, anzi, quasi un tripudio, nella Michelin Cup con una tripletta per il team reggiano condotto Alex De Giacomi davanti a Niccolò Mercatali ed a Stefano Zanini, con quest’ultimo che è tornato finalmente sul podio dopo le sfortune prove a Misano e a Vallelunga.

In Gara 2, a conquistare il secondo gradino del podio è stato Gianmarco Quaresmini, un parziale riscatto dopo la delusione patita nella prima manche, una situazione a parti invertite con Francesca Linossi: la bresciana ha avuto un contatto ravvicinato con il compagno di colori Alex De Giacomi, fattaccio che ha costretto entrambi al ritiro.
Con il campione in carica Michelin Cup fuori, sul podio di classe sono saliti Niccolò Mercatali (autore di una bella gara) e Stefano Zanini, che ha così bissato il terzo posto di Gara 1.

Francesca Linossi ha commentato: “Grande gioia e un pizzico di amarezza. Il weekend era cominciato bene con un ottimo sesto tempo in qualifica che mi ha permesso di partire in terza fila, lottare con i primi e raggiungere un emozionante secondo posto. Un podio che mi ha messo di buon umore facendomi dimenticare tutti i problemi che avevo accusato nelle precedenti gare. Ero determinata a far bene anche nella seconda gara, nonostante qualche problema alla frizione che non mi ha permesso di scattare al meglio in partenza. Dopo qualche giro stavo recuperando la quinta posizione nei confronti di De Giacomi, ma nella bagarre ne ho fatto le spese. Inutile arrabbiarsi, preferisco rientrare a casa con il ricordo del podio di sabato e la consapevolezza che sono competitiva contro tutti i migliori della Porsche Carrera Cup Italia”.

Gianmarco Quaresmini ha sottolineato: “Purtroppo ora il divario dalla vetta della classifica è aumentato, la sfortuna di Gara 1 proprio non ci voleva, qui al Mugello avevamo il potenziale giusto per puntare alla vittoria in entrambe le gare. Da ora in poi proprio la vittoria sarà il nostro unico obiettivo”.

La Porsche Carrera Cup Italia tornerà in pista ad Imola nel weekend del 9-10 settembre per il terzultimo atto della stagione 2017.

Share Button