GT World Challenge Europe
Primo podio per GRT e Galbiati

Primo podio per GRT e Galbiati

Primo podio della stagione per il GRT Grasser Racing Team nel GT World Challenge Europe Endurance Cup e primo podio anche per Kikko Galbiati. Sul circuito del Paul Ricard la Lamborghini Huracán GT3 Evo della squadra austriaca divisa dal giovane pilota italiano, dall’altro Lamborghini Junior Tim Zimmermann e Clemens Schmid, ha conquistato il terzo posto nella classe Silver dopo avere rimontato ben 12 posizioni nelle sei ore di gara chiudendo in diciassettesima posizione su un totale di 47 vetture.

Un fine settimana tutto in crescendo pe r loro, noni di categoria nella pre-qualifica e undicesimi in qualifica. A prendere il via è stato il 24enne tedesco Zimmermann, che ha subito guadagnato tre posizioni risalendo quarto nella Silver Cup durante il suo primo stint di guida, prima di cedere il volante a Galbiati dopo 60 minuti. L’italiano è stato bravo a rimanere incollato ai primi tre, senza commettere alcun errore, lasciando in seguito la macchina all’austriaco Schmid. Nelle fasi seguenti il terzetto ha mantenuto ancora il quarto posto, ma all’inizio della sesta e ultima ora l’ingresso della safety car ha ricompattato il gruppo mentre al volante c’era proprio Galbiati, risalito terzo di classe. Il 22enne ex pilota di F4 è stato quindi rilevato da Schmid, che ha lottato per mantenere il terzo posto.

E alla fine è arrivato appunto il podio, con un vantaggio di circa mezzo secondo sulla Audi della Attempto Racing. Il prossimo impegno nella serie di durata sarà quello della 24 Ore di Spa-Francorchamps, la prima per Kikko Galbiati.

Non è stato un fine settimana facile. Abbiamo dovuto lavorare tanto per migliorare noi stessi e la vettura – ha commentato Galbiati – Rispetto Monza abbiamo fatto però dei progressi importanti ed i risultati si sono visti. La strategia è stata perfetta e anche i pit-stop si sono svolti secondo programma. Sono felice di questo primo podio nel GT World Challenge Europe. Voglio ringraziare tutti quelli che mi danno a ogni gara un supporto incredibile, la mia famiglia ed i miei sponsor, who have given me such incredible support at every race. Spero davvero di poter fare ancora meglio nella 24 Ore di Spa-Francorchamps in cui lotteremo per vincere la Silver Cup“.

Share Button