Porsche Mobil 1 Supercup
Primo podio di Drudi

Primo podio di Drudi

A Silverstone, nella culla del motorsport, Mattia Drudi ha centrato il primo podio di stagione conquistando il terzo posto sulla Porsche 911 del team Dinamic nel Porsche Mobil 1 Super Cup.

Partito in quarta posizione, Drudi è riuscito a superare Pereira e una volta preso un buon ritmo di gara, ha infilato il campione in carica Michael Ammermüller portandosi al secondo posto. Dopo qualche giro però il pilota tedesco è riuscito a ritornare davanti a Drudi, che comunque ha condotto una bella gara all’insegna dell’attacco e dell’inseguimento.

“Il weekend è iniziato subito bene il venerdì con il quarto tempo nelle prove libere – ha spiegato il pilota riminese – eravamo già abbastanza fiduciosi perché i test di giugno erano andati bene. Sappiamo che il nostro punto debole sono sempre state le qualifiche, quindi abbiamo cercato di lavorare maggiormente per trovare una macchina che ci permettesse di partire davanti, aspetto fondamentale in questo campionato. In gara sono subito partito bene e i primi giri la macchina era molto veloce. Sono riuscito subito a passare Pereira e in un giro sono andato a prendere il duo di testa. Quando ho visto che ne avevo di più, ho superato anche Ammermüller, ma da metà gara in poi lui aveva un passo leggermente migliore del mio e dopo un mio errore, mi ha superato. Nella parte finale di gara ho cercato di gestire le gomme senza commettere errori, per portare a casa il primo podio dell’anno”.

Il compagno di squadra Alberto Cerqui invece ha sfiorato il podio dei rookie, portando a casa comunque un buon 12° posto.

“È stato un weekend più complesso di come me lo ero immaginato – ha detto Cerqui – già dalle libere ho fatto un po’ più fatica a trovare il miglior feeling con la vettura, ma in qualifica ho girato comunque con buoni tempi e sapevo che in gara avrei potuto recuperare posizioni importanti, per giocarmi la chance di chiudere ancora una volta sul podio tra i rookie. Fin dai primi giri ho avuto qualche problema con le gomme, ed è diventato più difficile spingere la Porsche 911 GT3 al limite. Peccato, perché sapevo di avere i mezzi per puntare più in alto, ma cercherò di rifarmi già dal prossimo appuntamento all’Hockenheimring”.

Peccato per Gianmarco Quaresmini che a causa di uno scontro con Al Zubair si è visto costretto a ritirarsi sul finale di gara. La vittoria di Drudi ha sicuramente mescolato le carte per quanto riguarda le classifiche: Mattia è risalito in 7° posizione con 38 punti (a pari merito con il francese Andlauer), mentre nella classifica dei team, la Dinamic è si trova ora al 5° posto con 53 punti. Prossimo appuntamento con la Porsche Mobil1 Supercup sarà in Germania all’Hockenheimring dal 20 al 22 luglio.

Share Button