F2000 Italian Trophy
Prima vittoria di Dino Rasero

Prima vittoria di Dino Rasero

Prima vittoria nella Topjet F2000 Italian Trophy di Dino Rasero. Un successo che il pilota lombardo inseguiva ormai da tempo e a cui era andato in più occasioni vicinissimo. L’alfiere della Puresport è riuscito nel suo intento nella prima delle due gare del Mugello che lo ha visto prendere il via dalla seconda fila, alle spalle del poleman Andrea Cola.

Il romano è riuscito a mantenere inizialmente la posizione di testa, seguito però da vicino da Tom Beckhauser. Tra i due si è accesa un’avvincente sfida decisa solo all’ultimo giro, quando il ceco ha centrato la vettura del laziale.

Immediata l’esposizione della bandiera rossa con conseguente penalità di cinque secondi a Cola e Beckhauser. Una vera e propria doccia gelata per il laziale della Monolite, retrocesso al terzo posto, pur consolidando la sua vetta nel campionato, con il suo avversario principale Antoine Bottiroli che si è dovuto accontentare del sesto posto. Una gara tutta alla riscossa per lo svizzero, che allo spegnimento del semaforo era rimasto fermo sullo schieramento.

Sul trono di Gara 1 ci è salito quindi Rasero, che ha mostrato grande costanza, precedendo per l’occasione il proprio compagno di squadra Andrea Benalli. Giù dal podio invece uno sfortunato Bernardo Pellegrini, seguito da Riccardo Perego. Nei primi dieci spicca poi il settimo posto di Enrico Milani, davanti a Gianpaolo Lattanzi e Sergio Terrini, mentre Ferruccio Fontanella e Federico Porri hanno completato la top-10.

Share Button