12 Ore di Zandvoort
Prima fila per la Hofor Racing

Prima fila per la Hofor Racing

La Mercedes-Benz del team Hofor Racing divisa da Maximilian Buhk, Michael Kroll, Roland Eggimann, Kenneth Heyer e Christiaan Frankenhout, ha conquistato la pole al termine delle qualifiche della 12 Ore di Zandvoort,  stabilendo il migliore responso di 1’39″998. Subito dietro si è classificata la vettura gemella del team svizzero affidata allo stesso equipaggio, con la Ferrari 458 GT3 della Scuderia Praha di Jiri Pisarik, Jaromir Jirika e Peter Kox in terza posizione.

Il tedesco Jörg Viebahn, con la Renault Mégane Trophy del Las Moras Racing Team, ha messo tutti dietro nella classe SP2 grazie al tempo di 1’44″866, mentre Sandor van Es, che proprio questo fine settimana festeggia i suoi 20 anni di corse, ha piazzato la Nissan 370Z del Nissan Nederland in pole nella classe SP3, fermando i cronometri su 1’48″621. Nella classe A5, Jochen Krumbach ha ottenuto il miglior tempo con la BMW E46 WTCC del Top-Autoteile Racing, seguito dall’altra vettura bavarese del Tischner Motorsport divisa da Michael Tischner, Ulrich Becker, Yannik Trautwein e Matthias Tischner. La BMW 320 D WTCC della MDM Motorsport affidata a Bas van de Ven, Simon Knap e Jeroen den Boer si è stabilita davanti nella classe A3T con il responso di 1’50″698. Martin Byford ha invece ottenuto la pole della classe A2 con la Honda Civic della Synchro Motorsport grazie al responso di 1’58″533.

Serrata la lotta nella classe D1, che ha visto le prime tre vetture raccolte in soli quattro decimi. A spuntarla è stato alla fine Wubbe Herlaar, con la BMW 120 D della SVDP, seguito da Johan van Loo al volante della BMW 120D del Recy Racing Team e da Rik Breukers, sulla Seat Leon 2.0 TDI del Red Camel-Tech Tics.

Results

  Driver Team Time Download Results
Qualifying Buhk-Eggimann-Frankenhout-Heyer-Kroll Mercedes SLS GT3 / Hofor Racing 1:39.998 »
Free Practice Bracke-Schmidt-Schultis-van der Zande Mercedes SLS GT3 / Car Collection 1:42.970 »
Share Button