GT2 European Series
Pirri e Ratel che coppia in GT2

Pirri e Ratel che coppia in GT2

Nuova sfida per LP Racing, che questo fine settimana fa il suo debutto a Monza nella neonata GT2 European Series. La squadra italiana si presenterà al via con una Audi R8 LMS GT2 affidata ad un binomio di spessore composto dal pilota e team owner Luca Pirri e dal numero uno di SRO Motorsport, che organizza e promuove i maggiori campionati GT nel mondo,  Stéphane Ratel.

Ratel, che in passato ha disputato gare di altissimo livello come la 24 Ore di Le Mans, ha scelto LP Racing per il suo ritorno con un programma completo in un campionato che vedrà al via anche le Lamborghini Huracán Super Trofeo GT2, le Porsche 911 GT2 RS Clubsport e KTM, che farà esordire l’attesa X-Bow GT2.

Il progetto sarà uno step decisamente importante per LP Racing, che tornerà a confrontarsi in un contesto internazionale di elevatissimo livello.

Sono davvero molto felice di poter condividere questa nuova sfida sportiva con Stéphane, con il quale ci lega un’amicizia che parte ovviamente dalla passione comune per i motori. Lo ringrazio per aver scelto un driver silver un po’ attempato come il sottoscritto – ha commentato Pirri – Scherzi a parte anche per me sarà un piacevole ritorno, dato che proprio a Monza nel 2007 esordii nell’allora FIA GT3 European Championship con pole e vittoria. La serie GT2 si preannuncia molto interessante, le prestazioni delle vetture dovrebbero essere piuttosto livellate e questo assicurerà delle sfide interessanti da seguire e divertenti per chi, come noi, dovrà dare il massimo dentro agli abitacoli.

Sono ormai trascorsi vent’anni dalla mia ultima partecipazione a un campionato completo, con la Lamborghini Supertrophy nel 2001. Anche se sono allenato con il simulatore Fanatec Assetto Corsa, non sarà facile scendere in pista dopo un periodo così lungo. Eppure, sono molto felice di ritornare alla competizione con il mio amico, nonché vicino di casa a Roma, Luca Pirri, e di approfittare dei cinque fine settimana di gara in una squadra italiana, per migliorare il mio italiano. Infine, rappresenta anche una gioia il poter contribuire al lancio della nuova categoria SRO GT2“, ha infine aggiunto Ratel.

Share Button