Italiano Prototipi
Pegoraro torna leader

Pegoraro torna leader

Terza vittoria stagionale per Lorenzo Pegoraro che nel quarto round del campionato italiano sport prototipi che si è corso ad Imola ha festeggiato anche il ritorno in vetta alla classifica.

Sul Santerno in Gara 2, Pegoraro ha capitalizzato la migliore posizione sullo schieramento con griglia invertita nelle prime sei posizioni finali di Gara 1.

Al termine di una gara come sempre combattuta ed appassionante in tutto il gruppo scatenato di Wolf GB08 Thunder, il pilota ternano della Best Lap è riuscito a gestire una concorrenza temibilissima fino alla bandiera a scacchi e riguadagna il primato nella classifica tricolore con 12 lunghezze di vantaggio sul compagno di colori Dario Capitanio che non è potuto andare oltre il nono posto assoluto.

In rimonta furiosa dalla 16esima posizione sullo schieramento per l’errore finale di Gara 1, Simone Riccitelli ha conquistato il secondo gradino del podio dopo una volata appassionante su Mirko Zanardini che poi, complice un fuoripista all’ultima curva di gara, ha dovuto cedere anche la terza posizione finale ad un altrettanto scatenato Simon Hultén (RPM).

Come il cugino Giacomo in Gara 1, Matteo Pollini è stato protagonista della bagarre per le prime posizioni, firma il giro più veloce e riuscendo però a vedere il traguardo al quinto posto davanti a Davide Uboldi (BF Motorsport), protagonista della lotta iniziale per il podio è stato poi costretto a cedere il passo agli avversari.

Sorte simile per Andrea Gagliardini che dalla metà gara ha dovuto alzare i tempi sul giro e chiudere settimo sulla vettura di Best Lap con la quale ha preceduto il britannico Jesse Menczer autore di una straordinaria rimonta dalla 18esima posizione in griglia nei colori di Bad Wolves.

A completare la top- 0 è stato invece Simone Borelli sulla seconda vettura di BF Motorsport.

Share Button