VdeV Monoposto
Peccenini trionfa in Spagna
Photo Credit: Marco Pieri

Peccenini trionfa in Spagna

Pietro Peccenini entusiasma con il bagnato. Il pilota milanese ha iniziato la stagione come meglio non poteva, conquistando sulla pista di Barcellona la sua prima vittoria assoluta nella serie VdeV del Challenge Monoplace. Una vittoria che Peccenini inseguiva da tempo e che è arrivata nella prima gara del weekend, quando sotto il diluvio è stato praticamente perfetto al volante della Formula Renault 2.0 della TS Corse.

Il lombardo è stato protagonista di un fine settimana sempre al vertice, nonostante le persistenti condizioni proibitive. Già protagonista sull’asciutto, il venerdì, della sua migliore qualifica di sempre nella serie internazionale, al primo via, dopo essere scattato dalla quarta posizione della griglia, ha cominciato fin dalle prime curve una rimonta che si è conclusa proprio all’ultimo giro, dopo tre safety car, con il successo.

In Gara 2 Peccenini, in condizioni ancora più estreme (tanto che a quattro minuti dal termine è stata esposta la bandiera rossa), ha conservato il quinto posto assoluto ed ha concluso secondo nel Trofeo Gentlemen Driver, in cui adesso punta al suo terzo titolo dopo quelli del 2015 e 2016.

Incredibile e indimenticabile – ha commentato sul podio – La squadra ha svolto un lavoro magnifico e siamo tutti su di giri. Il fine settimana aveva preso un’ottima piega già nelle libere e in qualifica sull’asciutto, grazie a una vettura perfetta. Poi le due gare complicatissime, sotto la pioggia, dove contava soprattutto “accendere” il cervello e noi l’abbiamo fatto meglio degli altri. Sono emozionato e divertito. La mia prima vittoria assoluta nel VdeV è il miglior modo per iniziare il campionato e voglio ringraziare quelle persone che hanno creduto in questo momento e mi hanno aiutato a raggiungerlo. Lo condivido con tutti e in particolare dedico la vittoria a Tino Candivi, personaggio che nel team manca ma che non dimenticheremo mai. E ora avanti con la prossima”.

Il secondo round del calendario si svolgerà in Francia, sul circuito di Magny-Cours, il 22 aprile.

Share Button