24 Ore di Dubai
PB Racing con la Exige

PB Racing con la Exige

Per PB Racing quella di quest’anno è la quarta partecipazione alla 24 Ore di Dubai. Dopo i positivi risultati ottenuti nel 2017 e 2019 con la Lotus Elise Cup PB-R, la compagine bergamasca diretta da Stefano d’Aste schiera questo fine settimana una Lotus Exige V6 Cup PB-R, evoluzione della supercar “made in Hethel” con diversi nuovi accorgimenti studiati grazie all’esperienza maturata in anni di competizioni e organizzazione di Lotus Cup Italia.

Ad alternarsi al volante ci sarà lo stesso d’Aste, Luciano Tarabini (già tra i protagonisti lo scorso anno), il monegasco Vito Utzieri ed Enrico Riccardi.

A Monza, nell’Italiano GT, siamo rimasti impressionati dalle potenzialità di questa vettura, in grado di tenere testa ad auto di classi superiori, sulla carta ben più performanti in termini di cavalli – ha commentato D’Aste – La 24 Ore di Dubai è un evento che mi piace molto e anche quest’anno abbiamo deciso di prendervi parte con PB Racing e con un gruppo di piloti che può fare davvero bene. L’Exige Cup PB-R è la naturale evoluzione della Elise e siamo sicuri che potremo metterci in luce non solo nella classe GTX, ma anche a livello assoluto. Abbiamo apportato diversi aggiornamenti rispetto al debutto dello scorso ottobre e non vediamo l’ora di scendere in pista per avere i primi riscontri.

Share Button