GT World Challenge Europe
Paul Ricard: Cairoli vuole il titolo
Photo Credit: SRO Media

Paul Ricard: Cairoli vuole il titolo

Matteo Cairoli punta al titolo Endurance del GT World Challenge Europe. Questo weekend al Paul Ricard, che ospita il quarto e conclusivo appuntamento della stagione, il pilota comasco ci arriva dopo la vittoria del Nürburgring conquistata a inizio settembre ed il podio della 24 Ore di Spa, dove ha concluso terzo con la Porsche 911 GT3 R del team Dinamic Motorsport divisa con compagni di squadra Christian Engelhart e Sven Müller. Unico neo della stagione la gara di Imola, quando un drive through e poi un problema nel corso del pit-stop relegò l’equipaggio della squadra emiliana in decima posizione.

Dopo avere concluso secondo in diversi campionati, al Paul Ricard il mio obiettivo sarà quello di portare a casa il titolo – ha commentato Cairoli – Ho ottimi ricordi di questa pista e tutti noi siamo molto motivati. La squadra fino ad ora ha fatto un lavoro eccezionale e abbiamo una gran vettura”.

In altre parole Cairoli cercherà di sfatare in Francia quella che è diventata per lui una tradizione: secondo nella Porsche Mobil 1 Supercup nel 2016 (proprio alle spalle di Sven Müller), secondo anche nella classe GTe Am del Mondiale Endurance l’anno successivo e secondo ancora nell’European Le Mans Series in LMGte lo scorso anno.

Al Paul Ricard il comasco ci arriverà da leader della classifica, anche se a pari punti con il trio della Mercedes formato da Raffaele Marciello, Felipe Fraga e Timur Boguslavskiy.

Share Button