Lamborghini Super Trofeo Europa
Ortiz-Tujula nella notte

Ortiz-Tujula nella notte

Un sabato sera ricco di emozioni quello che ha inaugurato il weekend di Misano, sede del terzo dei sei doppi appuntamenti del Lamborghini Super Trofeo Europa 2018.

Sul circuito romagnolo le due gare che si sono disputate in notturna hanno infatti riservato non poche sorprese. Cominciando dalla prima vittoria del binomio della VS Racing formato da Felipe Ortiz e Tuomas Tujula, che si sono imposti anche nella classe PRO. Prima affermazione anche per Manuel Lauck e Florian Scholze, al successo nella AM con i colori del team Dörr Motorsport. Quarta vittoria di fila invece nella PRO-AM per Juan Perez e Loris Spinelli (Antonelli Motorsport), che hanno potuto incrementare il proprio vantaggio nella classifica della loro classe. Joseph Collado ha preso infine tutto nella Lamborghini Cup.

Nella PRO fuori dai giochi il leader Daniel Zampieri, che si avviava dalla prima fila a fianco del poleman Vito Postiglione (Imperiale Racing), a sua volta costretto al ritiro già nel corso della tornata iniziale. Ad avere il migliore spunto alla partenza è stato Rik Breukers, ma l’olandese della GDL Racing ha subito dovuto cedere il passo a Spinelli, primo tra i PRO-AM.
L’italiano del team Antonelli Motorsport è rimasto al comando fino al momento dei pit stop e solamente dopo le soste il suo compagno Perez è scivolato secondo assoluto, pur mantenendo la leadership di classe. A subentrare in testa a questo punto è stato Tujula, che ha rilevato al volante Ortiz tagliando per primo il traguardo.

Joffrey De Narda e Kikko Galbiati, sempre con una vettura del team Antonelli Motorsport, hanno concluso terzi assoluti e secondi nella classe PRO, in cui hanno preceduto Niels Lagrange e Frederik Schandorff. Alle spalle di questi, i loro compagni della Leipert Motorsport, Pavel Lefterov e Jean-Louis Jasper, secondi in PRO-AM il cui gradino più basso del podio è stato occupato dal duo della Iron Lynx composto da Lorenzo Bontempelli e Emanuele Zonzini.

Finale thrilling per la gara della classe AM, vinta da Lauck e Scholze, al loro primo successo stagionale con il team Dörr Motorsport, i quali sono balzati in testa alla classifica. Partito dalla pole, Lauck ha mantenuto il comando, cominciando a costruire un buon margine di vantaggio sugli inseguitori. Ma dopo i pit stop Scholze si è visto progressivamente raggiungere da Piero Necchi, al volante della Huracán della VS Racing: la bandiera a scacchi ha posto fine all’inseguimento, con Scholze vincitore e Necchi staccato di quattro decimi.

Terzo posto per Cedric Leimer con la vettura della Autovitesse, autore di un’ottima partenza che gli aveva consentito di portarsi provvisoriamente secondo prima di essere rimontato da Necchi.

Seconda vittoria nella Lamborghini Cup, dopo quella ottenuta in Gara 1 a Silverstone, per Collado, il più veloce della propria classe in entrambe le sessioni di qualifica. Il francese della AGS Events ha concluso settimo assoluto. Secondo e terzo posto per i due olandesi Gerard Van der Horst e William Van Deyzen, entrambi con i colori del team Van der Horst Motorsport.

Questo pomeriggio Gara 2 della AM e Lamborghini Cup prenderà il via alle 15.30, mentre quella delle classi PRO e PRO-AM scatterà alle 17.30, sempre con la diretta streaming sul sito internet squadracorse.lamborghini.com/live-streaming e sulla pagina Facebook di Lamborghini Squadra Corse www.facebook.com/LamborghiniSquadraCorse.

Felipe Ortiz/VS Racing, primo nella PRO ha commentato la sua prestazione. “La nostra è stata una gara tutta in rimonta – he sottolineato – molto difficile ma con un finale straordinario. Per noi è anche il primo successo nel Lamborghini Super Trofeo Europa”.

Loris Spinelli/Antonelli Motorsport, primo nella PRO-AM, ha detto: “Ho fatto un’ottima partenza, spingendo molto nel mio primo stint – ha osservato – poi Perez non è stato da meno, permettendoci di conquistare questa vittoria che appartiene anche a tutta la squadra”.

Manuel Lauck/Dörr Motorsport, primo nella AM: “All’inizio avevamo oltre dieci secondi di vantaggio – ha commentato – ma nella seconda parte della gara le cose sono cambiate e abbiamo dovuto faticare più di quanto previsto per portare a casa questa vittoria, con Necchi sempre più vicino negli ultimi giri”.

Joseph Collado/AGS Events vincitore nella Lamborghini Cup: “Prima volta a Misano e prima gara in notturna – ha detto – eppure sono qui a festeggiare questa vittoria. Tutto davvero fantastico”.

Share Button