Renault Sport Trophy RS.01
Oregon: non sono ammessi errori

Oregon: non sono ammessi errori

Dopo la pausa estiva, l’Oregon Team si ripresenta in pista per affrontare questo fine settimana sul circuito del Paul Ricard il quarto appuntamento del Renault Sport Trophy RS.01.

La squadra di Jerry Canevisio e Giorgio Testa, in Francia punta a replicare l’ottima performance del Red Bull Ring. Pur con una sola vittoria al proprio attivo, le speranze per il titolo rimangono infatti vive. Grante attesa c’è pertanto a Le Castellet per Bruno Bonifacio, David Fumanelli e Dario Capitanio, che cercheranno di farsi largo tra i PRO, mentre Davide Roda, “Navajo” e Andres Mendez lotteranno per il successo nella classe AM. Il tutto senza dimenticare la Endurance, dove i piloti correranno in coppia.

Con la gara del Paul Ricard comincia l’ultima parte della stagione. Mancano ancora tre appuntamenti alla fine e questo significa che da qui in avanti non sarà più possibile sbagliare se si vorrà puntare al titolo. – sostiene Canevisio – Andiamo in Francia consapevoli del nostro potenziale, ma altrettanto consci del valore dei nostri avversari. Sappiamo benissimo che abbiamo davanti una concorrenza agguerrita e molto forte, ma sono convinto che potremo dire la nostra. Nella categoria PRO, David Fumanelli è il pilota meglio piazzato: dovremo essere capaci di dargli una vettura in grado di lottare con i primi. Altrettanto dovrà fare lui e tutti gli altri piloti della squadra. Dobbiamo restare concentrati e lavorare come sappiamo. Solo così potremo puntare al massimo risultato possibile.

Share Button