European Le Mans Series
Oregon al traguardo in Francia
Photo Credit: foto MorAle

Oregon al traguardo in Francia

C’è grande soddisfazione in casa Oregon Team per il debutto stagionale del Paul Ricard. Sul circuito francese la Norma M30 LMP3 della squadra di Jerry Canevisio e Giorgio Testa ha concluso undicesima nella sua classe, ma l’importante in questa occasione era verificare che tutto funzionasse in modo giusto.

Nessun errore in gara, che alla fine abbiamo portato a termine dignitosamente; un equipaggio nuovo, ma subito molto veloce e costante e c’è ancora del buon margine di miglioramento“. Ha commentato Canevisio.

Bene le due “new entry” Riccardo Ponzio e Clément Mateu, in equipaggio con il colombiano Andrés Méndez (al suo secondo anno nella ELMS), che in gara sono stati impeccabili. Anche se sul risultato finale ha pesato il testacoda che nelle qualifiche di sabato ha compromesso il giro lanciato di Ponzio, costretto ad avviarsi dal fondo dello schieramento. Il pilota abruzzese in gara è stato regolare e, pur essendo al proprio debutto su questa vettura e alla sua prima esperienza sul tracciato francese, ha dimostrato di avere un ottimo passo.

Discorso simile per il “Bronze” Mateu, rimasto al volante per un’ora e 45 minuti di fila senza evidenziare alcun calo di prestazioni e dimostrando invece una certa costanza. Per Méndez un ultimo “stint” impeccabile, con cui ha potuto concludere la rimonta iniziata dai suoi compagni.

Due dei nostri tre piloti erano al debutto – ha aggiunto Canevisio – Ponzio non aveva mai corso al “Ricard”. Eppure sono andati tutti e tre molto bene. Méndez rispetto alla scorsa stagione è inoltre cresciuto ulteriormente e la vettura non ha accusato alcun problema“.

Le prospettive per fare bene nel secondo dei sei round del calendario che si disputerà a Monza, ci sono proprio tutte. L’appuntamento è adesso per il weekend del 12 e 13 maggio sul circuito di casa, unica tappa tricolore del calendario della serie internazionale.

Share Button