International GT Open
Onslow-Cole fa la pole a Spa
Photo Credit: Foto Speedy

Onslow-Cole fa la pole a Spa

Tom Onslow-Cole offre spettacolo e porta la Mercedes in pole nel secondo turno di qualifica del GT Open a Spa. Il pilota inglese del team SPS Automotive è stato autore del miglior tempo di 2’16”163, facendosi un baffo anche del fatto che gli sia stato cancellato il responso ottenuto all’ultimo giro disponibile, quando ha compiuto un incredibile sorpasso sulla Huracán di Christoph Lenz, andando però a mettere tutte e quattro le ruote della sua vettura oltre i limiti del tracciato.

Subito dietro le due Lamborghini dell’Emil Frey Racing, con Albert Costa secondo e leader tra i Pro, di poco più di due decimi più veloce del compagno di squadra Norbert Siedler, che ieri ha conquistato in Gara 1 il terzo successo della stagione assieme a Mikaël Grenier. Degno di essere annotato il quarto posto del debuttante Ben Barnicoat con la McLaren del Teo Martín Motorsport.

A completare la terza fila sono stati invece Andrés Saravia, su un’altra McLaren, e Miguel Ramos, secondo in Gara 1 con Fabrizio Crestani su un’altra Mercedes dell’SPS Automotive. Martin Konrad (Mercedes) è stato il migliore degli Am chiudendo ottavo assoluto su un totale di 22 vetture.

La sessione di qualifica di questa mattina è stata interrotta dopo pochi minuti con la bandiera rossa per l’uscita di pista di Giuseppe Cipriani, che ha richiesto una lunga pausa per verificare l’integrità delle barriere su cui si è andata a fermare la Mercedes del pilota veneziano.

 

Pole position: Tom Onslow-Cole (Mercedes) 2’16″163; 2. Albert Costa (Lamborghini) 2’16″269; 3. Norbert Siedler (Lamborghini) 2’16″424; 4. Ben Barnicoat (McLaren) 2’16″588; 5. Andrés Saravia (McLaren) 2’16″653; 6. Miguel Ramos (Mercedes) 2’16″655; 7. Thomas Jäger (Mercedes) 2’16″869; 8. Martin Konrad (Mercedes) 2’16″929; 9. Raffaele Giammaria (Lamborghini) 2’16″998; 10. Henrique Chaves (McLaren) 2’17″002. Seguono altri 12 piloti.

Share Button