Carrera Cup Italia
Ombra cala il poker con Tovilavicius

Ombra cala il poker con Tovilavicius

C’è una quarta macchina per il team Ombra Racing nella Porsche Carrera Cup Italia. La squadra lombarda cala il poker, come aveva già pianificato lo scorso anno; anche se poi le incertezze di una stagione 2020 ne congelarono provvisoriamente il programma.

A guidarla ci sarà un rookie assoluto per la serie tricolore riservata alle 911 GT3 Cup, Dziugas Tovilavičius. Il lituano, classe ’92, farà il proprio esordio su una vettura della Casa di Stoccarda dopo avere maturato diverse esperienze nel TCR tedesco nel 2020 ed avere vinto il titolo del TCR Baltic l’anno precedente.

Un nuovo pilota straniero si aggiunge pertanto alla Porsche Carrera Cup Italia, che prenderà il via il 6 giugno con il primo appuntamento di Misano. Tovilavičius vestirà per l’occasione i colori del main sponsor SKUBA, azienda lituana con sede anche in Italia, leader a livello internazionale nella distribuzione di ricambi per autocarri, autobus e rimorchi.

Assieme a lui il team Ombra Racing ha già annunciato in precedenza Leonardo Caglioni (alla sua seconda stagione nel monomarca) e quelli che saranno sicuramente due dei piloti di punta di quest’anno, Aldo FestanteStefano Gattuso.

Quattro vetture nella Carrera Cup Italia: non possiamo che essere soddisfatti di aver portato il programma sui livelli prefissati – ha commentato il team manager Davide Mazzoleni – Dziugas è un pilota con un ottimo approccio, un buon bagaglio di esperienza e molto margine di miglioramento: Ombra potrà fornirgli gli strumenti tecnici e umani per continuare il suo percorso“.

Lo scorso anno ho gareggiato nel TCR Germany. Ho imparato molto e ho incontrato persone fantastiche – ha replicato Tovilavičius – Per il 2021 ho deciso di fare un passo avanti ed entrare nella Porsche Carrera Cup Italia, ho già provato l’auto e posso dire che è divertente ed impegnativa da guidare.  Avrò molto da imparare quest’anno, per farlo ho bisogno del giusto team e grazie all’aiuto del mio manager Alberto Tonti della Fly Racing Consulting penso di averlo trovato. Credo che tutti i buoni risultati arrivino con le persone giuste e con il duro lavoro, perciò io e i miei sponsor siamo davvero contenti di unirci ad Ombra Racing, un team di persone che mette vera passione nel loro lavoro. Non vedo l’ora che inizi la stagione“.

Share Button