F.4 Italia
Mugello, libere 1: Minì fa il passo

Mugello, libere 1: Minì fa il passo

Gabriele Minì ha ottenuto il miglior tempo nel primo turno di prove libere del Mugello, che ospita questo fine settimana il quarto appuntamento dell’Italian F4 Championship powered by Abarth. Il pilota della Prema. già ieri tra i più veloci nei test collettivi, ha stabilito all’inizio della sessione del mattino il miglior tempo di 1’48”134, che è rimasto poi imbattuto fino allo scadere del tempo. Alle sue spalle, in ritardo di un decimo e mezzo, ha concluso l’inglese Jonny Edgar (Van Amersfoort Racing). A 15 secondi dalla fine è invece risalito terzo Jesse Salmenautio, con la vettura del team Bhaitech in netta progressione durante tutta il turno cronometrato.

Il finlandese ha scalzato Francesco Pizzi, secondo dei nove italiani in pista. Il romano, sempre al volante di una vettura del team Van Amersfoort Racing, ha chiuso a poco più di tre decimi dalla pole virtuale seguito da un sorprendente Taylor Barnard. Il giovanissimo pilota inglese (16 anni) è al suo debutto assoluto in monoposto con l’AKM Motorsport, squadra con cui in Toscana fa il suo esordio in auto anche Lorenzo Patrese. Il figlio dell’ex pilota di Formula 1 ha chiuso 23°, dopo avere compiuto un’innocua escursione sulla ghiaia. A mettersi in evidenza anche l’altro italiano Pietro Delli Guanti, settimo con la BVM Racing.

Ben 15 sono stati i piloti che hanno girato sul piede di 1’48” su un totale di 29 vetture in pista.

 

Italian F4 Championship, Prove Libere 1

Mugello, 2 ottobre 2020

1. Gabriele Minì (Prema Powerteam) 1:48.134

2. Jonny Edgar (Van Amersfoort Racing) 1:48.293

3. Jesse Salmenautio (Bhaitech) 1:48.456

4. Francesco Pizzi (Van Amersfoort Racing) 1:48.462

5. Taylor Barnard (AKM Motorsport) 1:48.565

6. Santiago Ramos (Jenzer Motorsport) 1:48.600

7. Pietro Delli Guanti (BVM Racing) 1:48.693

8. Sebastian Ogaard (Bhaitech) 1:48.726

9. Zdenek Chovanek (Bhaitech) 1:48.744

10. Gabriel Bortoleto (Prema Powerteam) 1:48 773

11. Dexter Patterson (Bhaitech) 1:48.801

12. Sebastian Montoya (Prema Powerteam) 1:48.866

13. Leonardo Fornaroli (Iron Lynx) 1:48.881

14. Francesco Braschi (Jenzer Motorsport) 1:48.697

15. Sebastian Freymuth (AS Motorsport) 1:48.980

16. Axel Gnos (G4 Racing) 1:49.092

17. Jak Crawford (Van Amersfoort Racing) 1:49.120

18. Dino Beganovic (Prema Powerteam) 1:49.191

19. Filip Ugran (Jenzer Motorsport) 1:49.199

20. Francesco Simonazzi (BVM Racing) 1:49.254

21. Andrea Rosso (Cram Motorsport) 1:49.257

22. Kyrill Smal (Prema Powerteam) 1:49.269

23. Lorenzo Patrese (AKM Motorsport) 1:49.621

24. Jesin Ferati (Jenzer Motorsport) 1:49.653

25. Hamda Al Qubaisi (Abu Dhabi Racing) 1:50.092

26. Piotr Wisnicki (Jenzer Motorsport) 1:50.129

27. Bence Valìnt (Van Amersfoort Racing) 1:50.168

28. Vittorio Catino (Cram Motorsport) 1:50.392

29. Han Cenyu (Van Amersfoort Racing) 1:50.513

Share Button