Campionato Italiano Gran Turismo
Mugello: le Ferrari dominano nelle libere

Mugello: le Ferrari dominano nelle libere

Ferrari davanti nei due turni di prove libere del Mugello del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance. A inaugurare il weekend toscano, secondo appuntamento della serie di durata, è stata la 488 GT3 Evo della RS Racing su cui si alternato Daniele Di Amato e Alessandro Vezzoni, con il primo autore di 1’46″663. Alle sue spalle la vettura gemella dell’Iron Lynx, una new entry di questo round tricolore, con Andrea Piccini,Rino Mastronardi e Claudio Schiavoni in ritardo di oltre quattro decimi.

Ed è subito confronto con le Audi. La prima di queste, guidata da Karol Basz, Filip Salaquarda e Vito Postiglione, si è inserita terza davanti all’altra Ferrari Iron Lynx dell’equipaggio tutto femminile (altra novità di questo appuntamendo del Mugello) formato da Michelle Gatting, Rahel Frey e Sarah Bovy, che hanno concluso davanti al terzetto composto da Riccardo Agostini, Mattia Drudi e Lorenzo Ferrari, vittoriosi nella prima gara di Pergusa e leader della classifica Pro.

Nella GT Cup al comando si è portata la Lamborghini Huracán Super Trofeo del Team Italy divisa da Ermanno Dionisio, Edo Varini e Giacomo Barri. Nella GT4 al comando la BMW M4 della Ceccato Racingaffidata a Nicola Neri, Giuseppe Fascicolo e Alfred Nilsson.

Nella seconda sessione che si è svolta nel pomeriggio, ancora bene la Ferrari di Piccini, Mastronardi e Schiavoni, che hanno ulteriormente abbassato il miglior tempo della mattina facendo segnare 1’46″504. Doppietta per l’Iron Lynx, con Gatting, Frey e Bovy risalite seconde con un distacco di 377 millesimi dai compagni di squadra. Terza e quinta ancora due Ferrari; quelle del team Kessel Racing, con Steven Earle, David Perel e Niccolò Schirò quarti e Murat Cuhadaroglu e David Fumanelli quinti. Tra loro si è inserita questa volta la BMW M6 GT3 divisa da Stefano Comandini, Marius Zug e Bruno Spengler.

Appena dietro la Audi di Agostini, Drudi e Ferrari. Settima questa volta la Ferrari di Di Amato e Vezzoni. Ancora al top in GT Cup la Lambo di Barri, Dionisio e Varini, con la BMW M4 di Neri, Fascicolo e Nilsson in solitaria nella GT4.

 

CAMPIONATO ITALIANO GRAN TURISMO

Prove Libere 1. Mugello, 2 luglio 2021
1. Daniele Di Amato – Alessandro Vezzoni (Ferrari 488 GT3 Evo / RS Racing) 1:46.663
2. Rino Mastronardi – Andrea Piccini – Claudio Schiavoni (Ferrari 488 GT3 Evo / Iron Lynx) +0.438
3. Karol Basz – Vito Postiglione – Filip Salaquarda (Audi R8 LMS GT3 / Audi Sport Italia) +1.207
4. Sarah Bovy – Rahel Frey – Michelle Gatting (Ferrari 488 GT3 Evo / Iron Lynx) +1.230
5. Riccardo Agostini – Mattia Drudi – Lorenzo Ferrari (Audi R8 LMS GT3 / Audi Sport Italia) +1.303
6. Murat Cuhadaroglu – David Fumanelli (Ferrari 488 GT3 Evo / Kessel Racing) +1.608
7. Antonio Fuoco – Sean Hudspeth – Carrie Schreiner (Ferrari 488 GT3 Evo / AF Corse) +1.762
8. Andrea Amici – Alberto Di Folco – Stuart Middleton (Lamborghini Huracán GT3 Evo / Imperiale Racing) +1.797
9. Giancarlo Fisichella – Stefano Gai – Daniel Zampieri (Ferrari 488 GT3 Evo / Scuderia Baldini 27) +1.879
10. Steven Earle – David Perel – Niccolò Schirò (Ferrari 488 GT3 Evo / Kessel Racing) +2.402
11. Maurizio Crestani – Luca Filippi – Matteo Greco (Ferrari 488 GT3 Evo / Easy Race) +2.403
12. Matteo Cressoni – Simon Mann (Ferrari 488 GT3 Evo / AF Corse) +2.457
13. Angelo Negro – Pietro Perolini – Lorenzo Veglia (Lamborghini Huracán GT3 Evo / LP Racing) +2.520
14. Stefano Comandini – Marius Zug – Bruno Spengler (BMW M6 GT3 / Ceccato Motor) +2.841
15. Luca Magnoni – Erwin Zanotti (Honda NSX GT3 / Nova Race) +3.258
16. Giacomo Barri – Ermanno Dionisio – Edo Varini (Lamborghini Huracán Super Trofeo – Team Italy) +5.314
17. Hugo Delacour – Cedric Sbirrazzuoli (Ferrari 488 Challenge Evo / AF Corse) +7.147
18. Edoardo Barbolini – Luca Demarchi – Nicholas Risitano (Ferrari 488 Challenge Evo / SR&R) +8.750
19. Jacopo Baratto – Leonardo Becagli – Giorgio Vinella (Ferrari 458 Challenge Evo / SR&R) +12.344
20. Giuseppe Fascicolo – Nicola Neri – Alfred Nilsson (BMW M4 GT4 / Ceccato Motor) +15.049

Prove Libere 2. Mugello 2 luglio 2021
1. Rino Mastronardi – Andrea Piccini – Claudio Schiavoni (Ferrari 488 GT3 Evo / Iron Lynx) 1:46.504
2. Sarah Bovy – Rahel Frey – Michelle Gatting (Ferrari 488 GT3 Evo / Iron Lynx) +0.377
3. Steven Earle – David Perel – Niccolò Schirò (Ferrari 488 GT3 Evo / Kessel Racing) +0.901
4. Stefano Comandini – Marius Zug – Bruno Spengler (BMW M6 GT3 / Ceccato Motor) +1.205
5. Murat Cuhadaroglu – David Fumanelli (Ferrari 488 GT3 Evo / Kessel Racing) +1.210
6. Riccardo Agostini – Mattia Drudi – Lorenzo Ferrari (Audi R8 LMS GT3 / Audi Sport Italia) +1.281
7. Daniele Di Amato – Alessandro Vezzoni (Ferrari 488 GT3 Evo / RS Racing) +1.765
8. Antonio Fuoco – Sean Hudspeth – Carrie Schreiner (Ferrari 488 GT3 Evo / AF Corse) +1.841
9. Andrea Amici – Alberto Di Folco – Stuart Middleton (Lamborghini Huracán GT3 Evo / Imperiale Racing) +2.140
10. Luca Magnoni – Erwin Zanotti (Honda NSX GT3 / Nova Race) +2.475
11. Angelo Negro – Pietro Perolini – Lorenzo Veglia (Lamborghini Huracán GT3 Evo / LP Racing) +2.628
12. Giancarlo Fisichella – Stefano Gai – Daniel Zampieri (Ferrari 488 GT3 Evo / Scuderia Baldini 27) +2.681
13. Karol Basz – Vito Postiglione – Filip Salaquarda (Audi R8 LMS GT3 / Audi Sport Italia) +3.214
14. Maurizio Crestani – Luca Filippi – Matteo Greco (Ferrari 488 GT3 Evo / Easy Race) +3.042
15. Matteo Cressoni – Simon Mann (Ferrari 488 GT3 Evo / AF Corse) +3.731
16. Giacomo Barri – Ermanno Dionisio – Edo Varini (Lamborghini Huracán Super Trofeo – Team Italy) +6.207
17. Edoardo Barbolini – Luca Demarchi – Nicholas Risitano (Ferrari 488 Challenge Evo / SR&R) +9.507
18. Hugo Delacour – Cedric Sbirrazzuoli (Ferrari 488 Challenge Evo / AF Corse) +10.516
19. Jacopo Baratto – Leonardo Becagli – Giorgio Vinella (Ferrari 458 Challenge Evo / SR&R) +11.623
20. Giuseppe Fascicolo – Nicola Neri – Alfred Nilsson (BMW M4 GT4 / Ceccato Motor) +12.266

Share Button