Campionato Italiano Gran Turismo
Mugello, doppia pole Lamborghini

Mugello, doppia pole Lamborghini

Doppia pole delle Lamborghini al Mugello, nelle prove ufficiali del secondo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. A partire davanti a tutti nelle due gare del weekend toscano saranno Yuki Nemoto (Vincenzo Sospiri Racing) e Kikko Galbiati (Imperiale Racing), che solo due settimane fa ha ottenuto a Vallelunga il suo primo successo nella serie Endurance assieme a Giovanni Venturini e Alex Frassineti.

Dominio delle Lamborghini del Vincenzo Sospiri Racing nel primo turno di qualifiche. Ad ottenere la sua prima pole è stato il giapponese Yuki Nemoto, autore di 1’49″588. A soli 81 millesimi ha concluso il suo compagno di squadra Danny Kroes, nelle fasi iniziali protagonista di un’escursione alla prima curva. Terzo tempo per la Audi di Riccardo Agostini, che venerdì assieme a Mattia Drudi ha portato la vettura della squadra guidata da Emilio Radaelli in vetta alla classifica nelle due sessioni di libere. In Gara 1, al fianco del padovano leader della classifica, scatterà con la Ferrari della AF Corse, Alessio Rovera, campione 2019 proprio con Agostini sulla Mercedes del team Antonelli Motorsport. Il team emiliano ha centrato con Lorenzo Ferrari il sesto tempo, alle spalle della BMW di Stefano Comandini. Settima e ottava le altre due Ferrari di Daniele Di Amato (RS Racing) e Mattia Michelotto (Easy Race). Le due Lamborghini di Giovanni Venturini (Imperiale Racing) e Riccardo Cazzaniga (LP Racing) hanno chiuso la top-10.

Sofferta la seconda sessione cronometrata, prima interrotta con la bandiera rossa e poi rallentata a quattro minuti dal termine da una virtual safety car a causa delle varie uscite di pista per la pista bagnata. A rimanere sempre al comando è stato Kikko Galbiati con la Lamborghini di Imperiale Racing, autore di 2’11″347. Alle sue spalle Loris Spinelli, che in questa occasione divide la Mercedes del team Antonelli Motorsport con Lorenzo Ferrari, in ritardo di sei decimi. Poi l’altra Lamborgini della LP Racing di Lorenzo Marcucci. Mattia Drudi, con la Audi, proprio all’ultimo è risalito da settimo a quarto, chiudendo davanti alla Ferrari di Sean Hudspeth (Easy Race) e alle due 488 GT3 della AF Corse guidate rispettivamente da Giorgio Roda e Matteo Cressoni. Ottava la BMW di Marius Zug. Luca Demarchi, con la Ferrari della SR&R, e Tuomas Tujula con la Lamborghini del Vincenzo Sospiri Racing, hanno concluso nono e decimo.

 

Campionato Italiano Gran Turismo Sprint, Qualifica 1

Mugello, 3 ottobre 2020

1. Yuki Nemoto (Lamborghini Huracán GT3 Evo / Vincenzo Sospiri Racing) 1:49.588

2. Danny Kroes (Lamborghini Huracán GT3 Evo / Vincenzo Sospiri Racing) 1:49.669

3. Riccardo Agostini (Audi R8 LMS GT3 / Audi Sport Italia) 1:49.943

4. Alessio Rovera (Ferrari 488 GT3 / AF Corse) 1:49.997

5. Stefano Comandini (BMW M6 GT3 / BMW Team Italia) 1:50.499

6. Lorenzo Ferrari (Mercedes-AMG GT3 / Antonelli Motorsport) 1:51.400

7. Daniele Di Amato (Ferrari 488 GT3 / RS Racing) 1:51.433

8. Mattia Michelotto (Ferrari 488 GT3 / Easy Race) 1:52.094

9. Giovanni Venturini (Lamborghini Huracán GT3 Evo / Imperiale Racing) 1:52.249

10. Riccardo Cazzaniga (Lamborghini Huracán GT3 Evo / LP Racing) 1:52.404

11. Marco Cassarà (Porsche 991 GT3 / Dinamic Motorsport) 1:52.948

12. Alessandro Baccano (Porsche 997 GT3 / Dinamic Motorsport) 1:54.636

13. Matteo Greco (Ferrari 488 Challenge / Easy Race) 1:55.766

14. Simon Mann (Ferrari 488 GT3 / AF Corse) 1:59.009  

15. Fadel Habib (Porsche 991 GT3 / Dinamic Motorsport) 1:59.069

16. Riccardo Pera (Porsche Cayman GT4 / Ebimotors) 1:59.544

17. Simone Riccitelli (BMW M4 GT4 / BMW Team Italia) 2:00.462

18. Andrea Belicchi (Mercedes-AMG GT4 / Villorba Corse) 2:00.892

19. Daniel Webster (Porsche Cayman GT4 / Cram Motorsport) 2:01.275

20. Mattia Di Giusto (Porsche Cayman GT4 / Ebimotors) 2:01.712

21. Gian Piero Cristoni (Ferrari 488 Challenge / SR&R) 2:03.350

22. Vincenzo Sauto (Porsche 991 Cup / Duell Race) 2:03.410

23. Francesco Massimo De Luca (Mercedes-AMG GT4 / Nova Race) 2:03.585

24. Gianluigi Piccioli (Porsche Cayman GT4 / Ebimotors) 2:04.198

25. Luca Magnoni (Mercedes-AMG GT4 / Nova Race) 2:04.763

26. Paolo Meloni (BMW M4 GT3 / W&D Racing Team) 2:05.127

Share Button