Campionato Italiano Gran Turismo
Mugello: doppia pole Lambo

Mugello: doppia pole Lambo

Inizia con una doppietta Lamborghini nel primo turno di qualifica, il weekend del Mugello, settimo e ultimo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo.

Ad ottenere la prima pole con la pista asciutta ed il cielo che minaccia pioggia è stato Daniel Zampieri, che arriva sul circuito toscano in testa alla classifica della GT3 assieme al suo compagno Giacomo Altoè. Il romano del team Antonelli Motorsport ha fatto segnare il tempo di 1’45″510, precedendo di quasi un decimo l’altra Huracán GT3 di Marco Mapelli, al via con l’Imperiale Racing.

Terzo responso di Giancarlo Fisichella, con la Ferrari 488 GT3 che divide con Stefano Gai, secondo in campionato con cinque punti da recuperare. A seguire le altre tre Lamborghini di Vito Postiglione, Loris Spinelli e Mirko Bortolotti. Soltanto settima la Audi R8 LMS di Benoit Treluyer, seguita dalla BMW M6 GT3 di Max Koebolt.

Nella GT Cup migliore tempo per la Porsche di Davide Di Benedetto, mentre nella Super GT Cup si è piazzato davanti Pietro Perolini, con la Lamborghini Huracán Super Trofeo.

Nella seconda qualifica ancora una pole della Lamborghini n.63, che da Zampieri è passata appunto nelle mani di Altoè, l’unico della sessione a scendere sotto il tempo di 1’46”, girando a 26 millesimi dal suo compagno. Secondo tempo per la Huracán GT3 di Karol Basz.

Terza anche in questa occasione la Ferrari della Scuderia Baldini 27 guidata da Gai. Buon quarto responso di Stefano Comandini con la BMW, davanti alla Audi di Bar Baruch. Poi le tre Lamborghini di Raffaele Giammaria, Lorenzo Veglia e Liang Jiatong. Debutto e pole nella Super GT Cup di Gianni Di Fant, con una delle Lamborghini Huracán Super Trofeo del team Antonelli Motorsport.

Share Button